Quali sono le spiagge più belle dell'isola di Tenerife?

A Tenerife ci sono le spiagge più belle del mondo, da quelle di sabbia scura a quelle di sabbia bianca

Tenerife è l’isola più estesa e più popolata dell’arcipelago delle isole Canarie, situate nell’Oceano Pacifico. La sua capitale è Santa Cruz de Tenerife che, insieme a Las Palmas de Gran Canaria, è a capo della comunità autonoma canaria.

Tenerife è una meta molto gettonata dai turisti, sia per il suo mare e le spiagge stupende, sia perchè contiene un patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’UNESCO, il Parco Nazionale del Teide, terzo vulcano più grande del mondo. L’isola è molto conosciuta anche per il suo Carnevale di Santa Cruz de Tenerife, il secondo più importante del mondo.

Le spiagge più belle

L’isola di Tenerife vanta una grandissima varietà di spiagge, da quelle a sabbia bianca, a sassolini o addirittura a sabbia nera di origine vulcanica. La tipologia varia da nord a sud, in base alla morfologia del territorio.

A Nord di Tenerife si estendono le bellissime spiagge della città di Puerto de la Cruz, come Playa Jardin lunga 700 metri e circondata da una scogliera. Suggestive sono anche quelle vicine alla capitale, tra le più frequentate dai turisti. A sud troviamo la spiaggia più grande di tutta l’isola, El Médano che si estende per 2 km ed è consigliata per fare surf, dato il clima ventoso e la presenza di belle onde.

Una delle spiagge più belle di Tenerife è sicuramente la El Bullullo, situata a nord dell’isola nella valle di Ortava. Si estende per 400 metri e la sua particolarità è quella di essere cosparsa di sabbia nera vulcanica che fa da contrasto con il mare cristallino.

Un’altra spiaggia scura è quella di Los Gigantes che offre un ambiente naturale bellissimo ed è interamente circondata da delle scogliere che raggiungono anche gli 800 metri. Suggestiva è la spiagga Las Teresitas, a pochi km dalla città di Santa Cruz, lascia tutti a bocca aperta dato che è stata completamente costruita dall’uomo. Il risultato è mozzafiato, tonnellate di sabbia dorata trasportata dal deserto del Sahara a contatto con le acque cristalline.

Le spiagge bianche di Tenerife

Oltre alle bellissime spiagge scure o dorate, Tenerife vanta anche molte spiagge dotate di sabbia chiara, quasi bianca. A sud dell’isola possiamo trovare la Playa de Las Americas, una zona nata negli anni 60, visitata da milioni di turisti ogni anno anche grazie alle sue moderne infrastrutture. A soli 15 km di distanza è situata Las Galletas, spiaggia che ospitava il porto di pescatori più importante dell’isola e dove, ancora oggi, si tiene il mercato del pesce.

Spiagge per nudisti

Per i turisti che si dedicano al nudismo, Tenerife è l’isola perfetta. Infatti, la possibilità di non indossare il costume in pubblico è garantita in ogni spiaggia ed è considerata una pratica legale. Nonostante questo, Tenerife offre comunque delle spiagge apposite per i nudisti ed i naturalisti come ad esempio la Playa de la Montagna Pelada e la Playa de la Montagna Roja.

Ma questo non è tutto perchè l’isola è dotata anche di alberghi con aree riservate agli amanti del nudismo; piscine, solarium e camping pensati proprio per chi non vuole portare il bikini. Esistono anche delle associazioni che organizzano eventi di intrattenimento per i nudisti, come la degustazione di vini nelle varie cantine che sta avendo un grandissimo successo.

Vita notturna

Tenerife è una meta molto ambita anche per la sua vita notturna, infatti, è frequentata da molti giovani europei. La zona con la movida migliore è sicuramente la parte Sud dell’isola tra la Playa de Las Americas e Los Cristianos. Qui si concentrano la gran parte dei bar, pubs e soprattutto le discoteche migliori di Tenerife. Indubbiamente il Magic Lounge Bar è uno dei locali più frequentati, con la sua terrazza e ben 10 bar al suo interno, offre un divertimento assicurato per tutte le età.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti