0, 0, 0, 2, 0, 0, 0 trend

Quando salare l'acqua della pasta? Il trucco dello chef

Il dilemma in cucina quando stiamo per cucinare un buon piatto di pasta è: salare l’acqua prima o dopo? Ecco come non sbagliare

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Spesso abbiamo sentito dire che salare l’acqua prima di gettare gli spaghetti aiuti l’acqua a bollire prima, facendoci risparmiare tempo e gas: purtroppo quella che sembra una verità acquisita si fonda su una menzogna.

La chimica ci insegna infatti che il punto di ebollizione dell’acqua è 100°C, ma se aggiungiamo un’altra sostanza, si va incontro al fenomeno che prende il nome di innalzamento ebullioscopico: ovvero se la sostanza pura, nel nostro caso l’acqua, diventa una soluzione (viene cioè aggiunto un altro componente), il punto di ebollizione sale leggermente. Quindi no, salare l’acqua prima non ci farà mangiare prima, eppure gli chef insegnano che per un buon piatto di pasta questa accortezza è obbligatoria.

Cosa cambia allora nel salare l’acqua prima o dopo aver buttato gli spaghetti? Viene a modificarsi il sapore della pasta, poiché – fanno sapere alla prima scuola alberghiera online – che il sale trattiene le sostanze aromatiche e nutritive del prodotto limitandone la dispersione: in questo modo, quindi, al termine della cottura (meglio al dente la pasta, ecco perché), la pasta sarà più saporita.

Al contrario, salare l’acqua a fine cottura equivale a favorire l’uscita di aromi e preziose sostanze dal prodotto facendo perdere alla pasta parte del sapore che invece dovrebbe mantenere.

Se proprio volete risparmiare tempo (anche il 20% in meno), ricordatevi di usare il coperchio per la pasta, ma attenti a toglierlo in un preciso momento (ecco il trucchetto del mestiere per un piatto di pasta a regola d’arte).

L’ultimo consiglio che ci sentiamo di darvi affinché cuciniate il miglior piatto di pasta della vostra vita è quello di scegliere con cura quando buttarla nell’acqua (gli chef fanno sempre così), altrimenti rischiereste di vanificare tutti gli sforzi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti