Hello Neighbor, il videogioco horror che impara dai nostri errori per ucciderci

Horror Neighbor è un nuovo videogioco che uscirà nell'estate 2017. Il gioco si basa sulla tensione mantenuta costante grazie all'uso dell'intelligenza artificiale.

Il nuovo videogioco horror, Hello Neighbor, prodotto da Tiny Build e sviluppato da Dynamic Pixels è stato annunciato e sarà in uscita nel 2017. Lo scopo del gioco è quello di intrufolarsi nella casa del vicino che si è appena trasferito nel quartiere. Il personaggio è un losco individuo dai lunghi baffi neri che apparentemente nasconde qualcosa di sospetto nella sua abitazione.Di giorno ammucchia materiale fuori dal villino, ma è di notte che i vicini notano qualcosa di strano, una luce rossa che proviene da una delle stanze della casa.

L’idea è, quindi, quella di compiere un’azione di buon vicinato e cercare di scoprire cosa si cela dietro le mura del vicino. Quando si entra nella casa, però, si scopre di non essere soli e che l’uomo dai lunghi baffi ostacolerà il nostro cammino verso il successo della missione. Il videogioco usa un sistema operativo avanzato che permette al vicino di anticipare le nostre mosse.

L’astuzia di anticipare il giocatore

Il gioco pone subito un ostacolo, ovvero quello di entrare nella casa che risulta sprangata e con un lucchetto. A quale fine? Lo scopo è di scoprire la combinazione numerica. Inizia il gioco e mentre cerchiamo di recuperare la password del lucchetto il vicino interviene cercando di catturarci tramite una serie di tranelli. A questo punto scatta una  vera  e propria battaglia con il vicino.

L’assoluta novità di questo gioco è quella di trovarsi davanti ad una intelligenza artificiale. Il vicino, infatti, risponde alle nostre mosse giocando d’anticipo. Il gioco diventa sempre più difficile, poiché man mano che si procede disseminerà la casa di trappole e telecamere, mentre lo spazio di gioco sarà in costante mutamento.

Un gioco in perfetto stile hitchcockiano

Già in questa anteprima c’è moltissimo da scoprire, nonostante il plot ricordi vagamente la trama de “La Finestra sul cortile, celebre film di Hitchcock, riprendendo un tipico cliché narrativo.

Il gioco è ancora in fase di sviluppo, quella che è stata presentata è infatti solo una preview, ma gli ideatori mirano a creare una longevità del gioco di circa dieci ore che comprenderà anche alcuni passaggi all’esterno. L’uscita è prevista su Pc per la prossima estate.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti