Pesci rossi come centrotavola: le proteste degli animalisti

La polemica è partita e si è diffusa sui social: sotto accusa un bar del centro di Varese.

22 Settembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

L’idea sarà sembrata sicuramente originale ed elegante ai proprietari del Griffi Gourmet, un bar del centro di Varese. Eppure i pesci rossi posizionati al centro dei tavoli ha scatenato solo un mare di polemiche e sono dovuti intervenire persino i Carabinieri forestali, a causa delle proteste degli avventori del locale.

Come scrive Repubblica, al Griffi Gourmet – al posto dei più canonici centrotavola – su ogni tavolino erano stati posizionati dei pesci rossi vivi in appositi barattoli. La volontaria di un’associazione animalista (residente in Gran Bretagna, a quanto pare, ma di passaggio a Varese) è inorridita non appena ha visto i pesci rossi usati come oggetti d’arredamento.

La ragazza ha dunque scattato delle foto che sono state poi pubblicate sui social da Luca Ferrari, volontario del Regolamento animali varesino. “Pesci rossi vivi usati come centrotavola. Succede a Varese (ma quanta strada abbiamo ancora da compiere?). – scrive Luca Ferrari su Facebook – Ovviamente prima del post sono state avvisate tutte le Autorità Competenti e molte Associazioni Animaliste. Le Autorità hanno fatto il sopralluogo, i pesci non ci sono più. Vedremo di capire che fine hanno fatto i poveri pesci rossi”.

“Dopo il sopralluogo di stamane, presenti i Carabinieri Forestali, e vista la protratta insolenza del presunto proprietario, che invece di fare mea culpa, in modo arrogante si rivolgeva ai volontari presenti, mi sono deciso ad indicare l’esatto nome e località del locale. – continua Ferrari nei suoi aggiornamenti – Dei pesci rossi non si sa invece più nulla se non la dichiarazione che sono a casa nell’acquario di famiglia (io maliziosamente dico: ad avercelo l’acquario). Credo che ogni vostro commento sotto la loro pagina fb non possa che essere gradito”.

Nessuna replica social, invece, proviene dal locale in questione.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti