Ha speso 14mila € per diventare un cane: irriconoscibile

Attraverso un costume da collie iperrealistico, Toco condivide la sua passione per gli animali e affronta le sfide di essere un cane "umano"

24 Gennaio 2024
Fonte: 123rf

Gli animali domestici possono portare molta gioia nella vita di una persona, ma c’è chi spinge la passione per i cani oltre ogni immaginazione. È il caso di Toco, un uomo giapponese che ha investito la considerevole somma di due milioni di yen (circa 14mila €) per trasformarsi in un enorme cane peloso, ispirato dalla sua passione per la razza dei collie.

La bizzarra storia di Toco

Fin dalla sua infanzia, Toco ha coltivato la fantasia di trasformarsi in un animale, una sorta di desiderio di trasformazione che lo ha spinto a realizzare il suo sogno da adulto. Ha acquistato un costoso costume da collie di dimensioni umane, iperrealistico, con l’obiettivo di assomigliare il più possibile al suo amato animale e di soddisfare la sua ambizione di vita.

Tuttavia, dietro a questa scelta insolita si nasconde una realtà complessa. Toco ha condiviso apertamente le difficoltà che incontra nel gestire le reazioni negative e i giudizi dei troll online. In una dichiarazione al Mirror, ha ammesso di essere triste per le percezioni sbagliate legate alla sua trasformazione e ha confessato di temere il giudizio delle persone nella vita reale.

“Raramente parlo ai miei amici di questa mia passione perché ho paura che possano pensare che sono strano. I miei amici e la mia famiglia sono rimasti molto sorpresi nel sapere che sono diventato un animale”, ha raccontato Toco.

I video di Toco nei panni di cane-umano e le critiche

La sua esperienza di vita quotidiana come cane umano è documentata regolarmente attraverso video sul suo canale YouTube, dove condivide momenti di gioco, addestramento e persino passeggiate nel parco con altri cani. Tuttavia, nonostante il suo impegno nel vivere questa particolare fantasia, Toco continua a lottare con le percezioni della gente nei confronti del suo insolito hobby.

In risposta alle critiche che lo accusano di avere una sorta di feticismo, Toco ha dichiarato al New York Post: “Sono solo triste che le persone possano pensare questo. Amo gli animali e mi diverto a comportarmi come un collie. Questo è il mio hobby, e continuerò a farlo. Mi rende felice, e rende felici anche gli altri”.

Il suo canale YouTube presenta regolarmente video intitolati “Un giorno nella mia vita”, in cui Toco si dedica ad attività quotidiane come mangiare, giocare e riposare nella sua amaca, il tutto interpretato con il suo particolare tocco canino. Il suo desiderio di emulare un vero animale domestico è evidente anche attraverso l’uso di cibo per cani finto e la presenza di una gabbia personale.

Nonostante le sfide che affronta nel tentativo di vivere la sua vita quotidiana come un collie, Toco trova gioia nel canalizzare il suo alter ego canino. Per lui, “fare cose che fanno solo i cani” è una forma di espressione autentica e genuina, che contribuisce alla sua felicità e, sorprendentemente, porta gioia anche agli spettatori che seguono le sue avventure attraverso i video online.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti