Torna la Coppa Cobram: tenetevi liberi l'11 marzo

Torna per la terza volta a Parma la Coppa Cobram: ecco come partecipare alla gara ciclistica in onore del ragioniere Ugo Fantozzi.

Fonte: Facebook

Non c’è due senza tre (e scommettiamo che la quarta verrà da sé?). Torna a Parma la terza Coppa Cobram, gara ciclistica dedicata al mitico ragioniere Ugo Fantozzi. Pronti a indossare la canotta della salute e a sollevare il cavallo dei pantaloni? La sella aspetta solo voi!

Prima di “Game of Thrones” e “50 Sfumature di Grigio”, c’erano i film sul ragioniere Ugo Fantozzi. Le pellicole sono diventate un vero e proprio cult, e ancora oggi le battute dell’uomo più sfigato e amato d’Italia passano di bocca in bocca – anche tra i più giovani. Non stupisce quindi che la gente continui a omaggiarlo organizzando eventi a “tema Fantozzi”: e, soprattutto dopo la scomparsa di Paolo Villaggio, questi hanno assunto una valenza ancora più simbolica, richiamando persone da tutta Italia.

L’11 marzo si terrà a Parma la terza Coppa Cobram: vi dice nulla questo nome? In “Fantozzi contro tutti”, il visconte Cobram – direttore della Megaditta – organizza una gara di ciclismo dove il ragioniere si distingue sin dalla partenza, cadendo dalla bici e portandosi appresso tutti i concorrenti in un esilarante quanto improbabile effetto domino. Ebbene, a Parma si fa sul serio: il programma della giornata è estremamente dettagliato e non ammette intoppi. Alle 9 del mattino si va al punto d’incontro – il bar Gianni di via Duca Alessandro – per ricevere maglietta, pettorina e assicurazione (più colazione offerta dal visconte Cobram). Alle 10 si parte, mentre alle 11.30 c’è la prima tappa per “distribuzione della bomba”. Alle 12.30 è previsto il pranzo e alle 14.30 si riparte per l’ultima fatica verso Pinerolo. L’arrivo è previsto per le 17.30 e sarà festeggiato da un brindisi finale con tutti i partecipanti.

Le iscrizioni per la terza Coppa Cobram sono ancora aperte, ma per segnarsi c’è tempo solo fino al 7 marzo. Il numero massimo di partecipanti è cento, e c’è una quota di partecipazione di 30euro. Questa comprende la colazione, il pranzo, l’assicurazione, la maglietta commemorativa in regalo e la bomba. L’evento della terza Coppa Cobram è stato realizzato in collaborazione tra UP – Eventi e comunicazione e La Sajetta. Pronti a inforcare i pedali?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti