0, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Vip e personaggi nati il 19 settembre: tutti i compleanni illustri

Nati oggi: a chi bisogna fare gli auguri il prossimo lunedì 19 settembre? Ecco tutte le celebrità che festeggiano in questa data la felice ricorrenza

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: pixabay.com

Tanti auguri di buon compleanno ai nati oggi ma anche a coloro che festeggiano il proprio compleanno il 19 settembre. Sono davvero tanti, infatti, i vip e personaggi dello spettacolo che spengono le candeline in questo giorno. Fra gli altri bisogna annoverare Umberto Bossi, Senatore della Repubblica ed Europarlamentare, nato a Cassano Magnago in provincia di Varese nel 1941. Dal dicembre del 1989 all’aprile del 2012 è stato segretario federale della Lega Nord, per poi essere avvicendato da Roberto Maroni. Nel marzo del 2004 un grave problema di salute, un ictus cerebrale, lo ha costretto ad uscire temporaneamente dalle dinamiche politiche per la riablitazione. Tuttavia i postumi dell’ictus si sono palesati in difficoltà a camminare e a parlare, dalle quali non è riuscito a uscire completamente.

Auguri di buon compleanno anche a Mariangela Melato, una delle attrici più importanti della storia del cinema italiano. Nata a Milano nel 1941, ha cominciato a recitare nel teatro, collaborando con autori del calibro di Dario Fo, Luchino Visconti e tanti altri. Il suo esordio cinematografico assoluto è avvenuto nel 1969 con il film horror Thomas e gli indemoniati, diretto dal regista Pupi Avati. Nel corso della sua brillante ha vinto ben quattro volte il David di Donatello, il premio conferito ai migliori attori nominati al Festival del cinema di Venezia. Le interpretazioni premiate riguardavano i film La poliziotta, Caro Michele, Il gatto e Aiutami a sognare. Inoltre ottenne diversi Nastri d’argento, il secondo premio cinematografico più antico dopo i Premi Oscar. Morì a 71 anni in una clinica di Roma, a causa di un tumore al pancreas che da tempo la logorava. Scelse di essere cremata, difatti le sue ceneri , custodite in un’apposita urna, sono seppellite nel giardino di sua sorella minore Anna, anch’essa attrice cantautrice e doppiatrice.

Fra i nati oggi più importanti c’è senza dubbio Giuseppe Saragat, politico e diplomatico italiano, nonché quinto presidente della Repubblica italiana, primo del partito socialista ad investire questa carica. Saragat nacque a Torino nel 1898, ed è salito alla presidenza sessantasei anni dopo, il 29 dicembre del 1964, quando succedette al presidente Antonio Segni, altra figura di rilievo nella storia italiana. Il suo mandato ha avuto una durata di sette anni, concludendosi il 29 dicembre del 1971. Il suo successore alla presidenza della Repubblica italiana è stato Giovanni Leone, che lo stesso Giuseppe Saragat aveva già nominato in precedenza senatore a vita. Si è spento alla veneranda età di 89 anni, l’11 giugno del 1988, e la sua salma è stata seppellita al cimitero del Verano di Roma.

Come dimenticare poi fra i nati oggi l’attore britannico Jeremy Irons, uno dei più apprezzati della storia di Hollywood e non solo. Nato a Cowes, nella contea dell’isola di Wight, nel 1948, ha cominciato i suoi studi per diventare attore nel 1965 alla Old Vic Theatre School di Bristol, dopo essersi diplomato brillantemente alla Sherborne School della contea del Dorset. Il suo esordio sul grande schermo avviene abbastanza tardi, nel 1908, quando recita nella pellicola Nijinsky, diretta dal regista Herbert Ross. Tuttavia Jeremy Irons ha raggiunto le luci della ribalta in poco tempo, assicurandosi nel 1991 il Premio Oscar come miglior attore per la sua interpretazione nel film Il mistero Von Bulow, con la regia di Barbet Schroeder. Con quel film ha vinto anche il David di Donatello come Miglior attore straniero e il Golden Globe. Memorabile anche la sua interpretazione nel Mercante di Venezia, film tratto dal celebre romanzo di William Shakespeare e diretto del regista Michael Radford. I più giovani lo ricorderanno per aver recitato, assieme alla bellissima Olga Kurylenko, nel film La corrispondenza, ultimo capolavoro del regista italiano Giuseppe Tornatore. Sul piccolo schermo è stato fra i protagonisti della serie televisiva I Borgia, andata in onda sulle televisioni italiane fra il 2011 e il 2013.

Tra i nati oggi celebri c’è anche la bellissima Victoria Silvstedt, modella e showgirl nata in Svezia. Originaria di Skelleftea, città che le ha dato i natali nel 1974, si è affermata in Italia nel corso della sua carriera grazie alla sua bellezza mozzafiato e ad una simpatia contagiosa. Nel 2000 ha partecipato al film Bodyguards – Guardie del corpo, con i comici Christian De Sica e Massimo Boldi, interpretando sé stessa. Il 19 settembre è nata un’altra attrice, l’italiana Alessandra Martines. Nata a Roma nel 1963, è stata inserita dalla rivista Cineblog al diciannovesimo posto nell’elenco delle donne italiane più belle di sempre. Quando era ancora una bambina si è trasferita in Francia con la sua famiglia, difatti ha acquisito anche la nazionalità francese, al pari della sua procugina Carla Bruni. Nel corso della sua carriera non è riuscita a conquistare premi, tuttavia ha recitato splendidamente in film quali L’amante del tuo amante è la mia amante, Uomini & donne – Istruzioni per l’uso e Amnèsia.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti