39 anni fa l'addio a Rino Gaetano, il cantautore dissidente

Il 2 giugno si celebra il Rino Gaetano Day: quest'anno, a causa della pandemia, si festeggia sui social: tutte le info e tutte le iniziative previste.

1 Giugno 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Il 2 giugno del 2020 doveva svolgersi, come ogni anno, la speciale ricorrenza del Rino Gaetano Day. Il cantautore è infatti scomparso il 2 giugno 1981 a Roma dopo una carriera intramontabile e sempre sopra le righe. A causa del Decreto Legge n.33 del 16 maggio 2020 (che prevede le misure per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19), nel 2020 la decima edizione del Rino Gaetano Day – organizzata come ogni anno dall’Associazione Culturale Italiana Rino Gaetano per ricordare la scomparsa del cantautore – non potrà svolgersi.

L’importanza dell’arte di Rino Gaetano è stata proprio recentemente ricordata dalla pubblicazione della cover di Ma il cielo è sempre più blu (intitolata Ma il cielo è sempre blu per motivi burocratici), cantata coralmente da oltre 40 artisti italiani per raccogliere fondi a favore della Croce Rossa.

La capacità di Gaetano di parlare anche alle nuove generazioni – a distanza di anni dalla nascita dei suoi brani – è dunque sotto gli occhi di tutti, e non è un caso che ormai sia considerato un artista cult dalla penna geniale e dalla vena comica. Eppure, dietro i suoi testi apparentemente leggeri si celava la straordinaria capacità di parlare di attualità e di mettere in atto una denuncia sociale in grado di andare contro a pregiudizi e stereotipi. In un album come Mio fratello è figlio unico, ad esempio, Gaetano cantava senza freni la solitudine e le conseguenze dell’emarginazione, mentre in uno dei suoi brani più celebri, Nuntereggae più, i riferimenti politici sono così evidenti che la canzone fu controversa sin dalla sua uscita.

Aveva solo 30 anni Rino Gaetano quando un incidente stradale ne causò la morte: troppo precocemente, inutile sottolinearlo, e in modo amaro, visto che il genio di Gaetano è stato largamente riconosciuto solo dopo la sua scomparsa.

Proprio per questo motivo, ricordarne la memoria è ancora più importante: il Rino Gaetano Day quest’anno sarà ugualmente celebrato sulla pagina Facebook Rino Gaetano Band: per 24 ore, i social diventeranno il mezzo attraverso cui diffondere il messaggio di Rino Gaetano e la sua musica attraverso contenuti extra, accompagnati dall’hashtag #RinoGaetanoDay2020.

Dalle ore 18 sarà quindi possibile assistere a una diretta streaming (trasmessa on air da Radio Italia Anni 60 Roma FM 100.5, con il patrocinio di Roma Capitale Municipio III), ma l’intera giornata vedrà in realtà la pubblicazione di tributi, immagini speciali e imperdibili filmati di repertorio. Dietro l’evento c’è proprio la famiglia Gaetano, mentre tra gli ospiti che parteciperanno ci saranno l’attrice Gaia Messerklinger e la voce dei Têtes de bois Andrea Satta.

L’appuntamento con il Rino Gaetano Day tornerà invece, puntuale, nel 2021 (anno in cui tra l’altro cadrà il 40esimo anniversario della scomparsa del cantautore). Nell’attesa che si possa tornare a festeggiare il Rino Gaetano Day come il cantautore merita, non perdete l’opportunità di vivere una giornata insieme alla musica e al ricordo di uno degli artisti più geniali e originali della storia della musica italiana.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti