Angelina Mango, profezia si avvera: cosa dissero anni fa Pino Mango e Laura Valente

Il sogno diventa realtà: Angelina Mango vince il Festival di Sanremo! Scopri la sua storia e la profezia di Pino Mango e Laura Valente.

12 Febbraio 2024
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

Fin dall’infanzia, nel cuore di Angelina Mango, risiedeva un sogno ardente: calcare il prestigioso palcoscenico dell’Ariston durante il Festival di Sanremo. Questo desiderio, così intenso, non è stato soltanto il frutto della sua immaginazione infantile, ma una vera e propria profezia che ha preso forma grazie alle parole dei suoi genitori, Laura Valente e Pino Mango. Sin da piccola, già allora, il destino sembrava tracciare un percorso luminoso per quella che poi sarebbe diventata un’artista tra le più amate d’Italia, una strada che l’avrebbe portata a compiere gesta straordinarie nel mondo della musica italiana, prima ad Amici e poi sul palco di Sanremo.

Angelina Mango stravince a Sanremo: era il suo sogno sin da bambina

Dal cuore della notte sanremese di sabato scorso, l’eco del successo di Angelina Mango risuona fieramente. La giovane cantante ha conquistato il palcoscenico più ambito d’Italia, vincendo il Festival di Sanremo 2024 con la sua toccante interpretazione di “La Noia“. Non solo ha strappato applausi e emozioni, ma ha anche conquistato il prestigioso premio intitolato a Lucio Dalla – quello della sala stampa – e il riconoscimento intitolato a Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale.

Il trionfo di Angelina Mango non è stato solo il coronamento di un sogno recente, ma l’adempimento di una profezia che risale a diversi anni fa. La giovane artista, figlia di due leggende della musica italiana, Laura Valente e Pino Mango, ha coltivato fin da giovanissima il desiderio di calcare il palco di Sanremo. Le sue radici artistiche sono profonde e il destino sembra averle tracciato un cammino luminoso fin dall’inizio.

Le voci che circondavano Angelina già prima della sua partecipazione al Festival erano palpabili. In un’intervista rilasciata a Vanity Fair poco prima dell’annuncio ufficiale dei partecipanti al Festival di Sanremo 2024, la ragazza aveva confidato: “Me ne parlano in tanti, guardo i social e vedo il mio nome in diverse liste di pronostici. Chiaramente è un palco gigante su cui tutti vorrebbero salire, sarebbe bellissimo”.

La profezia di Pino Mango e Laura Valente su Angelina: cosa avevano detto

Le radici profonde del desiderio di Angelina Mango di prendere parte al Festival di Sanremo affondano nel passato glorioso dei suoi genitori. Nel 2007, il padre Pino Mango e la madre Laura Valente hanno calcato lo stesso palco con il brano “Chissà se nevica“.

Alle redini di quell’edizione della kermesse c’era la guida esperta di Pippo Baudo, il mitico presentatore che ha segnato molte edizioni del Festival. In un’intervista rilasciata durante quel periodo, proprio lui chiese ai due artisti cosa pensassero i loro figli dell’esperienza a Sanremo, al che Laura Valente rispose con tenerezza: “Angelina è piccola, perciò è contenta. Anzi, lei voleva addirittura venire alle prove e chiedeva: ‘Ma che canzone canto?’”.

Inutile dire che il seme del desiderio di Angelina Mango – all’epoca aveva 6 anni – di salire sul palco di Sanremo era stato piantato. E quest’anno, quel seme ha fiorito in un trionfo che ha emozionato il pubblico italiano e ha reso omaggio alla sua eredità musicale.

Il successo di Angelina non è solo un trionfo personale, ma un tributo alla passione, al talento e alla visione dei suoi genitori, una celebrazione dell’amore per la musica che è stata tramandata di generazione in generazione. La sua vittoria è un incoraggiamento per tutti coloro che sognano di realizzare i propri obiettivi, un promemoria che con dedizione, talento e determinazione, i sogni possono diventare realtà.

Chi è Angelina Mango: la sua storia

Angelina Mango è figlia del celebre cantautore Pino Mango e di Laura Valente, ex voce dei Matia Bazar. Cresciuta a Lagonegro, nella provincia di Potenza, insieme al fratello maggiore Filippo, ha respirato musica sin dalla prima infanzia. I genitori hanno lasciato un’impronta indelebile sul suo percorso, mentre artisti come i Rolling Stones, i Nirvana e Aretha Franklin hanno arricchito il suo bagaglio musicale.

Nel settembre del 2014, Angelina si è iscritta al liceo scientifico, ma il percorso accademico è stato sospeso a seguito della scomparsa del padre nel dicembre dello stesso anno. Nel 2016, la famiglia si è trasferita a Milano, dove Angelina ha proseguito gli studi e ha dato libero sfogo alla sua passione musicale, unendosi a un gruppo in cui il fratello Filippo suonava la batteria.

Il debutto ufficiale di Angelina Mango nel panorama musicale è avvenuto il 13 novembre 2020 con il singolo “Va tutto bene“, anticipando l’uscita del suo primo EP intitolato “Monolocale“. Nel corso del 2021, ha avuto l’opportunità di aprire i concerti del Parola Tour di Giovanni Caccamo e Michele Placido, esibendosi anche durante la Milano Music Week.

Nel 2021, Angelina ha anche partecipato alle selezioni di Sanremo Giovani con il brano “La tua buona colazione“, anche se non è stata selezionata tra i finalisti. Tuttavia, non si è arresa e nel 2022 ha proseguito la sua crescita artistica, partecipando al Concerto del Primo Maggio e pubblicando una serie di singoli, tra cui “Formica“, “Walkman” (prodotto da Tiziano Ferro) e “Rituali” in collaborazione con Nashley.

Il suo talento e la sua determinazione hanno attirato l’attenzione mediatica e nel settembre del 2022 è stata ospite nel programma televisivo “Via dei Matti nº 0” trasmesso su Rai 3.

Dal successo di Amici all’Eurovision: i successi di Angelina

Il 2022 è stato un anno decisivo per la carriera di Angelina Mango. Ammessa come concorrente alla ventiduesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi su Canale 5, ha lasciato un’impronta indelebile arrivando al secondo posto generale e trionfando nella categoria.

Le vittorie ottenute durante il programma le hanno aperto importanti opportunità. Angelina ha avuto l’onore di aprire il concerto di Elisa presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma il 28 dicembre e si è esibita al prestigioso evento televisivo “Capodanno in musica” trasmesso su Canale 5, consolidando così il suo status di promessa della musica italiana.

Il 12 maggio 2023, Angelina ha pubblicato il singolo “Ci pensiamo domani“, anticipando l’uscita del suo EP “Voglia di vivere“. Il brano è diventato rapidamente un successo, conquistando le prime dieci posizioni della classifica dei singoli e ottenendo il prestigioso riconoscimento di triplo disco di platino.

L’1 ottobre 2023, durante la ventitreesima edizione di Amici, Angelina ha presentato in anteprima il suo nuovo singolo “Che t’o dico a fa‘”, che ha riscosso un incredibile successo, diventando anch’esso un tormentone e guadagnando il riconoscimento di disco di platino.

Il culmine dei successi di Angelina Mango è avvenuto l’11 febbraio 2024, quando ha trionfato al Festival di Sanremo, ottenendo il diritto di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2024.

Scopri anche:– Sanremo, caso Geolier: non succede da ben 36 anni

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti