Bimby: tutte le ricette per antipasti sfiziosi

Breve ricettario alla scoperta del mondo goloso degli antipasti, con l'aiuto del robot da cucina

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: pixabay

L’antipasto non deve assolutamente mancare in tutti i menù che si rispettano, è un biglietto da visita per presentare in anteprima le vostre abilità culinarie e proprio per questo non deve essere sottovalutato. Gli antipasti cambiano di regione in regione e possono essere di mare, di monte o vegetariani.

Con il Bimby, il robot da cucina per eccellenza cucinare non è mai stato così facile e possono diventare grandi cuoche anche le donne meno esperte. Il ricettario Bimby offre una grande quantità di antipasti da preparare, di veloce preparazione e per tutti i gusti ma con un po’ di fantasia si può creare qualsiasi piatto.

Antipasti e stuzzichini

Come primo antipasto si può iniziare con la brioche rustica. Ci vogliono 40 minuti di cottura e 1 ora di lievitazione. Gli ingredienti che occorrono sono 250 g di latte, 500 g di farina, 100 g di burro, 2 cubetti di lievito, 3 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di olio extravergine, 4 g di uova, 50 g di prosciutto crudo, 50 g di parmigiano grattugiato e 100 g di scamorza. Si comincia tritando nel Bimby il prosciutto e la scamorza a velocità 6 per 2 secondi e poi metterli da parte. Poi versare nel Bimby il latte a velocità 1 per un minuto a 40 gradi, poi aggiungi il lievito e mescola a velocità 2 per 20 secondi. Infine aggiungi tutti gli altri ingredienti e impasta per 30 secondi a velocità 4. Lasciare lievitare per un’ora e con una teglia imburrata mettere nel forno per 40 min a 180 gradi.

Per degli stuzzichini originali, a forma di scopa, invece procedete col tagliare le fette di sottilette a metà e per ogni metà ritagliare tanti piccoli pezzettini lasciando solo il bordo intatto. Poi arrotolare dei salatini e unirli con lo spago o l’erba cipollina.

Antipasti veloci

Se si hanno pochi minuti a disposizione consiglio come antipasto le polpette di mele, ci vogliono solo 15 minuti per prepararli. Ingredienti: 3 mele e 3 patate, 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, un uovo intero e un tuorlo, sale, pane grattugiato e olio per friggere quanto basta. Metti nel tuo Bimby 500 gr circa di acqua, monta il varoma e adagia le patate tagliate e le mele per 25 min a velocità 1. Quando sono cotte, togliere l’acqua dal Bimby e tritare le patate e le mele fino ad ottenere una crema densa. Poi aggiungi la farina, il parmigiano reggiano, l’uovo interno e il tuorlo, sale e pepe e impasta per 15 secondi a velocità 6. Ora formare delle palline con l’impasto ottenuto e impanarle con il pane grattugiato e friggerle.

Antipasti freddi

Se volete un antipasto fresco consiglio i sedani ripieni, semplicissimi e velocissimi da preparare. Gli ingredienti sono 100 g di burro, 200 g di gorgonzola, 12 gambi e foglie di sedano 12 gherigli di noce. Inserisci nel Bimby il burro e il gorgonzola per 20 secondi a velocità 3 e lasciarli riposare per 15 minuti. Poi riempire i gambi del sedano con la mousse ottenuta e infilare una foglia di sedano su ogni gambo. Infine decorare con radicchio, noce e ravanelli.

Antipasti di pesce

Crostini al salmone: semplici e velocissimi sono un antipasto perfetto se si ha poco tempo, infatti occorrono 15 secondi per prepararli. Gli ingredienti sono 125 g di burro, 70 g di salmone e un pizzico di sale nero. Si inseriscono nel Bimby tutti gli ingredienti a velocità 6 per 15 secondi e si otterrà una mousse da spalmare sui crostini.

Antipasti natalizi

Per Natale cosa c’è di meglio che un antipasto di alghe? Le alghe sono anche dette lattughe di mare e sono ricche di magnesio. 300 g di farina, 250 g di acqua, 20 g e 25 di lievito di birra, 100 g olio per friggere e sale e pepe quanto basta. Inserire nel Bimby acqua, sale, lievito e olio per 20 secondi a velocità 1. Poi unisci la farina per 30 secondi a velocità 6. Mentre le lame sono in movimento inserire le alghe dal foro che c’è sul coperchio. Lasciare lievitare per 1 ora e poi friggere le frittelle in olio bollente.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti