Com'è nato il Black Friday?

Il Black Friday cade tra il Natale e il Ringraziamento: ma qual è l’origine di questa giornata di sconti e promozioni?

Ogni anno le persone non vedono l’ora che arrivi il Black Friday per fare acquisti. Ma com’è nata quest’usanza?

Da qualche anno, in Italia, si usa fare acquisti nel giorno del Black Friday, il “venerdì nero”. Questo termine non ha nessuna accezione negativa dato che è possibile acquistare quello che si vuole a prezzi praticamente stracciati. Originario degli Stati Uniti, adesso questi sconti folli sono praticati in tutta Europa. È possibile comprare gadget, oggetti di elettronica, libri, voli e tutto quel che vi pare a costi molto bassi. Ma com’è nata quest’usanza? Il primo Black Friday mai avuto nella storia è stato nel 1924, il giorno dopo quello del Ringraziamento. La catena di distribuzione Macy’s ebbe l’idea di organizzare una parata per festeggiare l’inizio degli acquisti per il Natale. Ma solo molti anni dopo, negli anni ’80, il Black Friday è diventato un’istituzione negli Stati Uniti e poi nel resto dell’Europa.

Anche il nome del Black Friday non è scelto a caso. Si dice che nasca da una vecchia usanza dei commercianti del secolo scorso che registravano col colore nero i giorni d’impennata nelle vendite rispetto agli altri, segnati col rosso. Nonostante tutto, si tratta di un giorno fondamentale dal punto di vista del mercato, perché permette di capire qual è l’andamento finanziario in corso nel paese. Ci sono molti analisti, infatti, che aspettano proprio il Black Friday per capire la predisposizione agli acquisti dei consumatori, ma anche la capacità di spesa.

I commercianti organizzano moltissimi sconti e promozioni per incrementare le vendite. Non è un caso che in tanti aspettino proprio il Black Friday per fare gli acquisti di Natale dato che possono trovare sconti che in altri giorni non avrebbero occasione di avere. Solitamente poi, dopo il Black Friday c’è il Cyber Monday, che invece riguarda tutto il mondo dell’elettronica, soprattutto nei negozi online.

In Italia non ci sono episodi particolari di questo tipo, ma negli Stati Uniti varie volte sono capitati episodi di violenza in occasione del Black Friday. Risse nei negozi per accaparrarsi un televisore, botte da orbi in fila. In alcuni casi, il venerdì si è concluso in modo davvero nero per qualcuno: ossia con l’accusa di omicidio.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti