Come collegare il computer allo schermo TV

Ottimo computer ma pessimo monitor? Collegate il pc a uno schermo TV per migliorare l'utilizzo e guardare film in alta definizione

Collegare il computer alla Tv è una strategia utilissima e di uso versatile. E’ possibile guardare film in streaming beneficiando dell’alta risoluzione dello schermo, ma anche sfruttare il lettore dvd del computer senza acquistarne uno specifico.

Tutti i moderni computer fissi e portatili possono essere collegati ad uno schermo TV. Hanno anche la possibilità di lavorare utilizzando due monitor distinti, come quello del notebook ed uno esterno. Il costo per effettuare questa operazione è di poche decine di euro. Collegare un pc ad una TV non è molto diverso dal collegarlo al monitor del computer. Le principali connessioni disponibili sono:

S-Video, ormai superato e presente solamente sui pc più datati. E’ il classico spinotto rotondo che trasmette solo dati video e necessita di un collegamento audio a parte. RCA Composito, anche questo superato, è rappresentato dagli spinotti di colore giallo, rosso, bianco che trasferiscono sia audio che video.

VGA, è il cavo che si utilizza normalmente per collegare il pc al monitor, e si trova in tutti i computer e nella maggior parte dei televisori. E’ necessario associare uno o più cavi per la trasmissione audio.

HDMI, è uno dei metodi più utilizzati ad oggi e si trova su tutti i pc e nella maggior parte degli schermi TV alta risoluzione. Trasmette dati audio e video con un unico collegamento. Infine il DVI è supportato da molti pc ma da poche TV, spesso serve un adattatore DVI-HDMI.

Di solito questi cavi sono disponibili insieme al computer o alla tv. Si consiglia di verificare la compatibilità prima di acquistare un nuovo cavo, oppure controllare se altri dispositivi ne hanno in dotazione, trattandosi di cavi a standard internazionale. Dopo avere collegato fisicamente il computer allo schermo TV, è necessario eseguire l’ impostazione software.

Per impostare un pc Windows bisogna cliccare con il tasto destro del mouse sul desktop e selezionare Rileva nel menù Impostazioni schermo per avviare la configurazione automatica ( un solo monitor ). Nel caso di un notebook con monitor incorporato, si selezionerà invece Estendi il desktop a questo schermo per ottenere la configurazione a doppio monitor.

Nel caso di computer MAC invece, si utilizzerà la funzione Monitor in Preferenze del sistema. Qui si andrà a selezionare Duplicazione, nel caso di più monitor oppure Disposizione, nel caso di monitor singolo. Ora che l’operazione è compiuta, non resta che godersi un buon film!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti