Come, quando e perchè fare il tagliando auto

Tutte la auto hanno bisogno di menutenzioni periodiche. Ecco perchè è molto utile fare il tagliando auto

Il tagliando auto è un controllo a cui ogni veicolo deve essere sottoposto periodicamente. L’obiettivo è assicurarsi che ogni singola parte della nostra auto funzioni a dovere e non presenti uno stato avanzato di usura. Solo in questo modo potremo essere certi di essere al volante di un mezzo perfettamente funzionante. Durante questo check-up dell’auto verranno controllate tutte le sue componenti come le cinghie di trasmissione, il climatizzatore, la pressione degli pneumatici e il loro stato di usura, le sospensioni, il funzionamento delle luci, i livelli dei fluidi dell’auto come l’olio, il liquido refrigerante, il liquido freni ed il detergente lavavetri.

In genere si consiglia di effettuare il tagliando dell’auto calcolando o i chilometri percorsi oppure il tempo trascorso dall’ultimo controllo. Nel primo caso si sottoporrà l’auto ad una verifica una volta effettuati 20.000-25.000 km; nel secondo caso sarà necessario provvedere al tagliando almeno ogni 2 anni.

Fino ad alcuni anni fa vigeva l’obbligo per legge di effettuare il tagliando presso le officine del marchio di fabbrica dell’auto. Dal 2002, però, in seguito al Decreto Monti, le cose sono cambiate ed è ora possibile effettuarlo presso una delle officine indipendenti purchè regolarmente autorizzate.

ll tagliando è ben diverso dalla revisione, infatti non è obbligatorio per quelle vetture ormai fuori garanzia. Il suo costo? Può variare in base al modello ed al marchio dell’auto oltre che alle sue condizioni. In genere parte dai 200 € e può raggiungere anche i 1000 € in caso di sostituzione e riparazione di alcune componenti del mezzo.

Ammettiamo che il costo può essere elevato, ma fortunatamente esistono offerte e sconti applicati dalle officine per agevolare gli automobilisti ed offrire così il tagliando auto a prezzi davvero vantaggiosi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti