0, 0, 0, 1, 0, 0, 0 trend

Controlla se hai ancora questo vecchio cellulare: vale 2mila €

Se nell’armadio ti è rimasto qualche vecchio cellulare, sappi che potrebbe valere una piccola fortuna.

6 Ottobre 2022
Fonte: 123RF

La tecnologia si aggiorna di mese in mese e ogni dispositivo finisce per diventare obsoleto nel giro, ahinoi, di breve tempo. Così, il vecchio cellulare che magari ancora fa il suo dovere di telefono diventa vecchio e inadatto alle ultime novità, tra app e nuove versioni del software da scaricare. Per chi conserva anche i modelli più datati c’è, però, una bella notizia dal momento che alcuni cellulari possono valere un bel gruzzoletto.

Lasciati nell’armadio, nella cassettiera o nella vecchia credenza dopo l’acquisto dello smartphone più recente, in casa si accumulano dispositivi ormai inutilizzati che conserviamo per una certa forma di affetto o semplicemente perché non sappiamo come smaltirli. Ecco, è il momento di dare una sbirciata e vedere se abbiamo in archivio uno di questi telefoni stimati anche qualche migliaio di euro. Esiste, infatti, un vero e proprio mercato del collezionismo che va cercando alcuni modelli risalenti soprattutto agli Anni Ottanta e Novanta.

E per aggiungere alla propria raccolta quel preciso telefonino che manca all’appello, i più appassionati sono disposti a sborsare cifre considerevoli. Tra i modelli più corteggiati c’è il Nokia 3310, un vero must all’epoca in cui fu lanciato, resistentissimo ed economico. Se ne avete un esemplare con tanto di accessori e confezione originale potrebbe valere fino a 130 euro. Può valere, invece, qualche centinaia di euro il Nokia Comunicator nella versione 9000, telefonino che era caratterizzato da una tastiera apribile per inviare più comodamente i messaggi di testo.

Sempre della famiglia Nokia, il modello 8810 risalente al 1998 è quotato fino a 700 euro se funzionante e dotato della confezione originale. Molti ricorderanno anche l’Ericsson T10 che oggi, ben conservato e ancora funzionante, può essere rivenduto anche per ben 2mila euro. Passando, quindi, a Motorola, lo StarTAC (1996) e il RAzr V3 (firmato D&G) sono stimati tra i 100 e i 150 euro, mentre il DynaTAC 8000x (1994) può superare i 1500 euro. Infine, sempre secondo GreenMe, l’iPhone EDGE (iPhone 2G, lanciato nel 2007) parte da un valore di 1000 euro.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti