Dove gettare il cartone della pizza? La risposta non è ovvia

Siete sempre indecisi su cosa fare col cartone della pizza dopo averla mangiata? Ecco i consigli per fare la raccolta differenziata senza sbagliare

Che sia semplice o gourmet, classica o magari all’ananas, rotonda o al taglio, la pizza rappresenta uno dei comfort food più gettonati tanto che Paolo Nespoli, rapito dalla nostalgia di casa, ha addirittura preparato una pizza nello spazio per i colleghi della Stazione Internazionale. Inoltre pare che gustarne una bella fetta aiuti ad essere più concentrati e produttivi senza considerare che la pizza è perfetta da abbinare con la birra per trascorrere una serata in compagnia all’insegna della spensieratezza e, perché no, anche del rutto libero di fantozziana memoria.

Non a caso, la pizza è stata eletta dagli italiani il cibo della felicità, ma che succede con il cartone quando abbiamo finito di mangiare e dobbiamo sparecchiare? Intanto vi farà piacere sapere che mangiando pizza si può dimagrire anche fino a 7 kg (ecco i dettagli), tuttavia il problema resta e sbagliare è piuttosto facile. Fare bene la raccolta differenziata deve essere per tutti un monito costante (sapete che sbagliamo ad accartocciare le bottiglie di plastica?), ma le informazioni e le illustrazioni a riguardo spesso sono carenti o poco intuitive e rischiano di mandarci in confusione.

Facciamo chiarezza una volta per tutte, almeno sui cartoni della pizza. Lo dice la parola stessa, sono fatti di cartoncino, dunque darete per scontato che i cartoni della pizza vadano direttamente nei secchioni della carta, ma c’è un ma.

Se sono perfettamente puliti, è giusto che finiscano insieme agli altri imballaggi di carta anche se la maggior parte delle volte i cartoni della pizza (su cui comunque va riportato per legge il simbolo della differenziata) si sporcano soprattutto sul fondo dove può cadere un po’ di mozzarella oppure il sugo e il formaggio fuso.

Dunque che fare? Appena arriva la pizza, sarebbe buona norma tagliare la parte superiore del cartone che in genere resta pulita e gettarla nella carta, poi il resto – essendoci residui di cibo – andrebbe gettato nell’umido ma solo se previsto espressamente dal vostro comune di residenza, altrimenti va nell’indifferenziata.

Qualora vi venga voglia di spendere 8.300 dollari per una pizza extra-lusso, siete assolutamente autorizzati a non buttare il cartone, ma incorniciarlo!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti