Ecco perché dimentichiamo i nomi delle persone che ci presentano

Perché quando ci presentano una persona nuova dimentichiamo subito il suo nome? Il mistero è stato finalmente svelato dalla scienza

Perché non riusciamo mai a ricordare i nomi delle persone? A chi non è capitato almeno una volta di essere presentato a qualcuno e di dimenticare dopo pochi secondi il suo nome. Imbarazzante, vero? Se già state pensando di avere qualche problema di memoria però non vi preoccupate. Si tratta infatti di un fenomeno molto comune e assolutamente normale, che è stato spiegato anche dalla scienza.

Numerosi studi infatti hanno tentato di svelare per quale motivo riusciamo a ricordare date di compleanno, frasi di libri oppure informazioni molto più complicate, ma ci riesce difficile dire qual è il nome della persona che ci hanno appena presentato. Secondo gli esperti la spiegazione sta nel cervello. Questo organo così complesso e perfetto è stato ideato per riconoscere i dettagli di un volto, ma non i nomi, che sono qualcosa di arbitrario e richiedono dunque un maggiore impiego di energia.

“Poiché i nomi sono casuali e non reggono informazioni specifiche – ha svelato la dottoressa Victoria Woollaston, che ha condotto diverse ricerche sul tema – il cervello fa fatica a trattenerli nella memoria. E se il cervello non può effettuare le connessioni tra più parti di informazioni, in particolare le cose che già si conoscono dell’individuo, è più probabile che dimentichi”.

Il cervello lavora meglio quando può fare dei collegamenti fra le varie informazioni, un fatto che non può avvenire quando ci troviamo di fronte una persona che ci dice il suo nome. In quel momento si ha una scarsa conoscenza del soggetto e ciò che dicono viene completamente ignorato dalla mente. Questo grazie anche all’effetto “next-in-line” che fa si che l’uomo non sia in grado di dare e ricevere contemporaneamente delle informazioni.

“Invece di guardare e ascoltare gli altri, il cervello inizia a concentrarsi sulla sua propria routine – ha rivelato l’esperta -. Su cosa diranno le persone che abbiamo davanti e cosa dovremo dire noi”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti