Gerry Scotti si scusa per le repliche: "Ma hanno salvato la tv"

In un'intervista, Gerry Scotti commenta la tv in tempo di quarantena e anticipa un colpo di scena a 'Caduta Libera'.

20 Agosto 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

In un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, Gerry Scotti ha parlato dei progetti televisivi che lo attendono nella prossima stagione autunnale e anche della situazione della tv in questi mesi di pandemia. Caduta Libera, Tu si que vales e Chi vuol essere milionario? sono i programmi in cui a breve rivedremo il conduttore, che si scusa con il pubblico per le repliche dei mesi scorsi, puntualizzando però che probabilmente non c’era altra alternativa.

“Prima cominciamo e prima smetteranno le repliche – precisa infatti Gerry Scotti – ma era l’unico modo per salvare il nostro sistema televisivo. Sappiatelo, gentili lettori, vi chiedo scusa ma non potevamo fare diversamente”.

Se c’è una cosa che ha colpito Gerry Scotti nel lavorare in piena pandemia – più delle repliche – è stata indubbiamente l’assenza del pubblico in studio.

“Io vivo in simbiosi con la gente. Il primo impatto l’ho vissuto con Striscia, ma lì mi ha dato la forza pensare che il pubblico non c’era nemmeno 26 anni fa. – ha raccontato il conduttore – Forse mi ha colpito di più la prima volta che sono entrato nello studio di Amici e l’ho trovato vuoto. A Caduta Libera invece adesso abbiamo 50 persone al posto delle solite 150: sono poche ma fanno molto casino […] non solo il pubblico è ridotto al minimo, ma anche i concorrenti vanno tenuti ognuno in una stanza, e quando cascano nella botola sono salvati da personale con le mascherine. Adesso per fare una puntata ci vuole 1 ora e mezzo di preparazione. Spero di tornare preso alla normalità”.

Caduta Libera riprenderà lunedì 7 settembre su Canale5, visto che alcune puntate – nel frattempo – sono già state registrate. “Abbiamo preparato un discreto magazzino di puntate e a fine settembre riprendiamo a registrare. – continua il conduttore – Non posso anticipare molto, dico solo che ci sarà una grande sorpresa già nelle prime puntate, un colpo di scena! Voi che siete abituati alle emozioni forti, non dovrete aspettare molto per viverle”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti