I selfie di una scimmia diventano virali sui social

Una scimmia ruba il telefono a un giovane studente che, nella gallery, trova tantissimi autoscatti e qualche foto artistica.

17 Settembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: Zackrydz su Twitter

Quante volte vi è capitato di trovare nel vostro telefono selfie scattati dai vostri amici in un momento di distrazione? Rubare il telefono di un amico per scattarsi delle foto a sorpresa non è un’azione poco comune, ma l’avventura di Zackryds Rodzi, un ragazzo di 20 anni di Batu Pahat (Johor) merita sicuramente una menzione.

Il ragazzo si è infatti svegliato accorgendosi subito dell’assenza del suo telefono. Il primo pensiero è stato dunque quello di averlo smarrito da qualche parte – perché come potrebbe un cellulare sparire durante la notte? – e l’immediata reazione è stata quella di telefonare. Immaginate la sua sorpresa quando si è accorto che il telefono squillava in un’area vicino casa sua, dove regnano alberi e natura selvaggia. Ed è così che Zackryds ha ritrovato il suo telefono, sepolto sotto un ammasso di foglie di palma.

“Non ho pensato che una scimmia mi aveva rubato il telefono perché non ho mai visto una scimmia vicino casa mia in tutta la mia vita” ha raccontato il ragazzo a BoredPanda. Ma, con sua sorpresa, si è dovuto ricredere. È bastato scorrere la galleria di immagini salvate sul suo telefono per trovare tantissime foto scattate dal ladro in questione: come potete ben immaginare, si trattava proprio di una scimmia.

“Sono rimasto sorpreso nel trovare il mio telefono fuori posto e un po’ rotto. – ha raccontato sempre il ragazzo a BoredPanda – All’inizio ero molto arrabbiato, ma appena ho aperto la gallery ho iniziato a ridere. Era veramente esilarante”. Ovviamente, Zack ha subito pensato di pubblicare qualche scatto su Twitter – diventati virali in men che non si dica – ma non si tratta solo di selfie. Il ladro, infatti, oltre a qualche autoscatto ha lasciato nella gallery del telefono anche qualche immagine ravvicinata della natura che lo circondava. E, come ha sottolineato Zack, le foto sono anche estremamente artistiche.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti