Come inviare un cv: i consigli virali di un utente di Twitter

Una career strategist fornisce preziosi consigli via social

7 Giugno 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Inviare un curriculum vitae è una questione abbastanza delicata. Equivale a fare una prima impressione all’azienda per la quale si sogna di lavorare, quindi è un’occasione da giocare al meglio. I consigli in materia si sprecano, e ovviamente anche Twitter ne riserva numerosi. Ad esempio una career strategist ha condiviso in rete alcuni suggerimenti su come candidarsi per un lavoro via e-mail e più di 33mila persone hanno apprezzato, dicendo che sono stati molto utili.

Il vero nome dell’utente Twitter @therealcvguru è Zola Maphila e aiuta le persone a trovare il lavoro dei loro sogni. Non è la prima volta che i suoi tweet diventano virali. Era già successo quando aveva parlato delle cose da non includere in un CV, ad esempio.

Il primo consiglio quando si fa domanda per i lavori via e-mail è includere il nome del destinatario nel messaggio di saluto. Secondo Zola è importante in quanto ti permette di creare una connessione con la persona a cui stai scrivendo.

Nell’oggetto dell’e-mail dovresti includere la posizione per cui ti stai candidando e il tuo nome se non sono state richieste altre cose specifiche nella descrizione del lavoro. Il corpo della mail invece dovrebbe includere la posizione per la quale ti stai candidando e una descrizione concisa della tua esperienza lavorativa.

E se non si ha alcuna esperienza lavorativa o niente di rilevante? BoredPanda ha posto questa domanda a Zola, la quale ha risposto che in quel caso è opportuno enfatizzare le tue capacità e i tuoi risultati. Puoi anche menzionare abilità che hai acquisito e che sarebbero utili nella posizione per la quale ti stai candidando.

Per concludere, allega il tuo CV e la lettera di presentazione e fai sapere alla persona che l’hai fatto. Sii educato e non dimenticare di lasciare le tue informazioni di contatto.

Altri suggerimenti sono di non inoltrare l’e-mail e iniziare una nuova conversazione ogni volta, non ripetere nella mail le stesse informazioni che hai scritto nella lettera di presentazione e nel CV e non commettere errori di ortografia.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti