In questo cinema puoi vedere il film insieme al tuo cane

In America esiste un cinema sui generis dove sono molto ben accetti anche i cani e danno anche vino gratis ai loro padroni: ecco come funziona

Mentre in Italia si promulgano leggi sull’obbligo di pulire anche la pipì dei cani, in America Fido è libero di andare al cinema con il proprio padrone e godersi un bel film: per noi è ancora fantascienza, ma in Texas il cinema K9 di Plano, vicino Dallas, è decisamente dog friendly e i costi del doppio biglietto sono piuttosto contenuti. Parliamo di 15 $ per padrone e amico a quattro zampe, 5$ in più per un secondo cagnolino da portare al cinema e compreso nel prezzo vino illimitato oppure 4 bicchierini di whisky.

L’idea funziona parecchio e si deve a Eric Lankford e al suo cagnolino di nome Bear: il 29enne ha avviato il cinema a misura di cane nel 2018 dopo aver notato che sul mercato non c’era nulla di simile, poi ha pensato bene di rendere l’esperienza, già di per sé unica, ancora più indimenticabile aggiungendo la possibilità di bere vino o whisky e facendo sentire gli spettatori come se stessero a casa loro…

D’altronde, se ci pensiamo bene, cosa c’è di meglio che stendersi sul divano, accendere la tv, mettere su un dvd e godersi il film sorseggiando un buon bicchiere di rosso mentre accarezziamo il nostro cucciolone (non sulla testa, però) che ci fa compagnia?

Oltre a bere vino gratis, l’imprenditore lascia liberi i clienti di portare snack da casa per loro e per i propri amici pelosi, oppure mette a disposizione croccantini e spuntini prima o durante l’intervallo. Inutile dire che sono previste serate a tema e proiezioni ad hoc per i cani anche perché immaginiamo che il nome del cinema non sia casuale: K9, infatti, ricorda il film con James Belushi “Un poliziotto a quattro zampe”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Fun night with pups at the movies!

Un post condiviso da Shannon & Reckon the Sequel (@shannonandreckon) in data:

Affinché tutti ricevano il meglio da questa esperienza, ci sono delle regole da rispettare: la prima volta bisogna presentare i certificati del veterinario che attestano la regolarità delle vaccinazioni e terminato il film i padroni devono lasciare in ordine il posto e pulire gli eventuali ricordini del loro cane.

A Fido piace di sicuro guardare i film (questo cane, per esempio, si commuove durante la scena della morte di Simba ne “Il Re Leone”), quando arriverà un cinema dog friendly anche dalle nostre parti? Per ora al massimo, possiamo godere della compagnia dei gatti in qualche originale ristorante.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti