In Sardegna avvistato lo yacht a vela più grande del mondo

Avvistato, nelle acque di Porto Cervo, in Sardegna, lo yacht a vela più grande del mondo (e anche uno dei più lussuosi).

Si chiama ‘A’ ed è di proprietà di un industriale russo, Andrey Melnichenko, che può contare su un patrimonio di 13,4 miliardi di dollari (è il 139° uomo più ricco del mondo).

L’imbarcazione è costata 420 milioni di euro, entrando di diritto nella top ten dei yacht più costosi di ogni tempo.

La nave è stata varata dai cantieri tedeschi Nobiskrug, progettata dall’archistar Philippe Starck e da Martin Francis, costruita in 5 anni.

A è lunga 142,8 metri, pesa quasi 6.000 tonnellate, e l’albero maestro è alto 90 metri: dimensioni che, secondo qualche esperto, sono pari a un palazzo di otto piani.

L’avvistamento è stato pubblicato su Facebook da Milo Franco Mangoni:

yacht a

La forma evoca un misto tra un sottomarino e un’imbarcazione stealth.

Gli interni – ovviamente – sono caratterizzati da un lusso ai limiti dell’assurdo: a bordo c’è, ad esempio, una doccia con rubinetti da 40.000 euro cadauno.

La suite, invece, è questa… non male, vero?

A-interior-Owner-Suite-Photography-by-Anja-Wippich-640x374

Secondo alcuni commentatori, però, A è la più amata e odiata nave sul mare, oltre che una delle più brutte al mondo.

Anche secondo voi?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti