Katy Perry nuda per sostenere Hillary Clinton

Il giorno del voto per le presidenziali USA si avvicina e Katy Perry ha deciso di spogliarsi nuda per sostenere Hillary Clinton

Katy Perry non si risparmia e per sostenere Hillary Clinton decide di spogliarsi nuda. La cantante, da sempre grande sostenitrice dell’ex first lady, ha deciso di mostrare ancora una volta il suo sostegno a Hillary nella campagna per le presidenziali contro Donald Trump. Qualche tempo fa l’interprete di “I kissed a girl” aveva cantato durante la convention democratica a luglio, ma questa volta ha deciso di fare di più esprimendo la sua preferenza per la Clinton con una foto ed un video sui social.

La popstar non si è risparmiata e si è mostrata prima nuda in una foto, poi in un video in cui invita tutti gli americani a votare Hillary Clinton. Nel filmato, postato sulle pagine social di Katy Perry, la star si sveglia la mattina delle votazioni e si presenta al seggio in pigiama, poi si spoglia completamente nuda e chiede a tutti gli elettori di votare per la Clinton. Durante il discorso la Perry viene arrestata dalla polizia e si ritrova in una macchina insieme ad un’altra star, l’attore Joel McHale, protagonista della serie tv Community.

Ora che le elezioni di novembre si stanno avvicinando, le star sono decise più che mai a mostrare le loro preferenze. Dalla parte di Hillary Clinton si sono schierate tantissime celebrità, che hanno mostrato il loro dissenso nei confronti di Trump e hanno invitato tutti i loro fan e gli elettori americani a votare l’ex vicepresidente di Obama. Fra questi Miley Cyrus, Mark Ruffalo, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, ma anche Leonardo DiCaprio, Jessica Biel e Justin Timberlake. Anche i sostenitori di Trump non mancano. Fra questi uno dei più celebri è Clint Eastwood, che si è schierato dalla sua parte considerando l’unico politico sincero, Puff Diddy e Hulk Hogan.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti