La lavatrice con i pedali: consumi calorie e lavi i panni

Risparmiare energia mantenendosi in forma e riuscendo anche a sbrigare faccende domestiche: questa invenzione cinese permette tutte e tre le cose

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

La Bike Washing Machine sembra pensata apposta per esaudire i desideri di tante persone: arriva dalla Cina e coniuga tre elementi che per molti sono importantissimi, cioè il risparmio, la cura della casa e quella della persona.

La washing machine è infatti una cyclette con incorporata una piccola lavatrice: un oblò trasparente al posto della ruota dove inserire i vestiti sporchi, l’acqua e il sapone. Dopo averlo fatto, basta salire sulla bici ed iniziare a pedalare: i vestiti iniziano a lavarsi e chi pedala brucia calorie.

Pubblicato da Doradca Fitness – Tomasz Walczak su Lunedì 25 marzo 2019

Un ciclo di lavaggio dura 20 minuti, un tempo ottimale per chi vuole fare attività fisica giornaliera: nel frattempo sarà anche riuscito a lavare i suoi vestiti e a risparmiare energia elettrica, importantissimo sia per la tasca che per l’ambiente. Anche perché la bicicletta è dotata anche di un sistema di accumulo, quindi mette da parte l’energia in eccesso prodotta pedalando e si può far partire la lavatrice anche quando non si è fisicamente in sella.

L’invenzione arriva dagli studenti di design della Dalian Nationalities University, viene chiamata confidenzialmente BiWa e molti si chiederanno se è già in vendita: per ora, almeno sul fronte occidentale, sembra proprio di no!

E visto che siamo condannati ad usare la lavatrice tradizionale ancora per un po’, siete sicuri di utilizzarla nel modo corretto? In ogni caso, se proverete questo trucco non tornerete più indietro!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti