La propoli, l’antibiotico naturale e senza controindicazioni

Quali sono i benefici offerti dalla propoli? Conosciamo meglio questo prezioso antibiotico naturale utile per curarsi

Fonte: pixabay

Curarsi con la propoli? E’ possibile, ma in pochi sono a conoscenza dei tanti benefici generati da questo miracoloso prodotto. Le api sono principalmente conosciute per la loro capacità di produrre miele, ma esiste in realtà un’altra sostanza, il propoli appunto, prodotta da loro stesse che ha benefici decisamente maggiori. Il propoli infatti viene usato anche come antibiotico e si presenta al tatto e alla vista come una sostanza appiccicosa. Può quindi essere considerato un antidoto molto potente e funzionale per combattere diverse problematiche piuttosto comuni.

Le api creano la propoli per utilizzarla come collante durante la realizzazzione dei loro immensi alveari. Viste le sue portentose capacità poi, viene sfruttata dagli insetti stessi anche in caso di eventuali danni alle pareti. La propoli però non ha semplicemente una funzione collante, essa infatti viene sfruttata dalle api per allontanare dall’alveare altri animali di piccole dimensioni. E’ questo quindi il caso di topi, cavallette, ragni, ecc. Ma quali sono i reali benefici che la propoli dona al corpo umano? Gli scienziati che hanno studiato il prodotto sono giunti a delle sorprendenti conclusioni.

Innanzitutto, la propoli sarebbe fondamentale per combattere le ustioni di secondo grado. I medici hanno paragonato il risultato raggiunto tramite una comune pomata solitamente indicata per chi presenta gravi scottature, con quello raggiunto tramite l’applicazione di una particolare crema ottenuta appunto dalla propoli. I risultati finali sono stati pressochè identici e soddisfacenti, con l’unica differenza che nel secondo caso non si sono avuti effetti collaterali neanche minimi. Nel passato invece, la propoli veniva utilizzata per disinfettare il cavo orale. Questo sensazionale prodotto infatti riduce al minimo la placca e combatte preventivamente la formazione delle dolorose carie dentali.

La propoli è ottima anche per combattere le numeorse patologie provocate dai virus intestinali. E’ stato infatti riscontrato come i pazienti che durante la comune terapia prescritta dal medico affiancavano l’assunzione della propoli, abbiano ottenuto risultati decisamente migliori e maggiormente immediati rispetto a coloro che invece ignoravano l’esistenza di un simile prodotto che è anche un forte antibatterico naturale.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti