Lavare il viso con acqua e sapone è sufficiente?

Una buona skin care quotidiana è alla base della bellezza femminile, ma facciamo attenzione ai falsi miti: eccone alcuni

1 Aprile 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Come molte influencer ci insegnano, avere una pelle luminosa parte da una rigorosissima routine di skin care quotidiana che prevede diversi passaggi: chi era convinto che lavare il viso con acqua e sapone di prima mattina fosse un’azione sufficiente, dovrà certamente ricredersi e rimboccarsi le maniche per recuperare il tempo perduto dietro uno dei tanti falsi miti legati alla cura della pelle (attenzione al caffè, ecco come incide sulla cute).

Partiamo da un assunto: esistono tanti tipi di pelle – più grassa, secca o sensibile – che vanno trattati in modo differente. Conoscere la propria è già un grande passo avanti che ci permette, per esempio, di capire quante volte al giorno sia necessario o auspicabile lavarci. Va da sé che chi ha una pelle delicata e facilmente irritabile può lavarsi il viso anche soltanto una volta al giorno, mentre chi tende a sudare molto e avere una pelle grassa è bene che provveda più volte nell’arco della giornata.

Fondamentale risulta in questo senso la scelta del detergente (per alcuni va bene anche la maionese, ecco i risultati): la comune saponetta non solo non è sufficiente per pulire a fondo l’epidermide, ma può danneggiare il suo naturale pH e renderla troppo secca. Meglio, allora, puntare a saponi adatti alla nostra tipologia di pelle, possibilmente senza profumi, delicati e a base di ingredienti naturali.

I dermatologi raccomandano inoltre di lavarsi il viso anche mentre facciamo la doccia: in questo modo il calore sprigionato dal vapore acqueo contribuisce ad aprire i pori e esfoliare la pelle in modo naturale (con questo metodo naturale dici addio ai punti neri). Si badi, però, a non utilizzare saponi troppo aggressivi o una temperatura eccessivamente elevata dell’acqua.

Ricordiamo inoltre che è molto importante rimuovere accuratamente il trucco prima di prepararsi per andare a dormire: insieme al make up andranno via anche microscopiche particelle di inquinamento che si sono depositate sulla pelle nel corso della giornata e che causano rughe e rottura del collagene facendo perdere alla pelle la giusta elasticità (qui le migliori creme idratanti per pelli mature).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti