0, 0, 2, 2, 2, 0, 2 trend

Qual è la tua vera età biologica? Il test scientifico

L'età biologica può essere diversa da quella anagrafica: ora un test la stabilisce senza ombra di dubbio

“Quanti anni mi dai?”, è la domanda più difficile che spesso risuona nelle conversazioni fra conoscenti: il rischio gaffe è dietro l’angolo e soprattutto, da una certa età in poi, indovinare è praticamente impossibile. Nonostante l’età sia un numero infatti ci sono molteplici varianti che possono intervenire: quanti anni si hanno spesso non corrisponde a quanti se ne sentono e il nostro viso (o il nostro corpo) possono raccontare storie diverse.

Ci pensa la scienza, con un test dal risultato incontrovertibile, a dirci quanti anni abbiamo: e non è detto che siano gli stessi che risultano dalla carta d’identità.

Il test si chiama BioAge ed è stato sviluppato da GEK Group: analizza la lunghezza dei telomori, una sorta di orologio biologico del nostro corpo, stimando quanto velocemente stiamo invecchiando (questa dieta potrebbe aiutare). Si tratta in sostanza delle terminazioni dei cromosomi, una sorta di protezione (simile a quella in plastica alla fine dei lacci delle scarpe per evitare che si sfilaccino) che contrasta la perdita di “pezzi”. Con il tempo, per effetto dell’invecchiamento, i cromosomi infatti si accorciano: se però lo fanno in anticipo rispetto all’età anagrafica, è possibile correre ai ripari.

Il senso di questo test è proprio questo: evitare l’accorciamento dei telemori per restare giovani “dentro” più a lungo possibile. Una volta ottenuto il risultato vengono infatti fornite anche linee guida personalizzate per ristabilire la propria età biologica ed evitare l’insorgenza di malattie, dovute tipicamente allo stress, alla cattiva alimentazione o alla mancanza di attività fisica, tre cause principali di invecchiamento precoce.

Per fare il BioAge test basta un prelievo di sangue sul polpastrello e si hanno i risultati in tre settimane circa: una sorta di FaceApp scattato da dentro, che mostra però l’effettivo stato della nostra “anzianità”!

 

 

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti