Quanti sono i continenti?

Quanti sono i continenti? La risposta non è scontata e tutto dipende solamente dal punto di vista che adottiamo

Quanti sono i continenti, ve lo siete mai chiesto? Aspettate prima di rispondere e presto vi accorgerete che questa domanda non ha affatto un’unica e semplice risposta. Tutto dipende infatti da cosa intendiamo per la parola “continente”. Questo concetto ha varie interpretazioni, che portano a quattro modelli differenti in grado di offrire altrettante visioni del mondo. I continenti possono essere dunque 4, 5, 6 o 7, tutto dipende dalla prospettiva che scegliamo di adottare.

Secondo un’interpretazione puramente geografica ad esempio esistono solamente 4 giganteschi territori che sono America, Antartide, Oceania ed Eurafrasia, formata da Europa, Africa e Asia. Un altro modello invece punta su ben 5 terre individuate in base alla presenza dell’uomo. Per questo motivo Antartide non rientra nella suddivisione, poiché non è abitata. Troviamo invece l’Africa, l’America, l’Europa, l’Asia e l’Oceania. Si tratta degli stessi paesi che vediamo rappresentati negli anelli che costituiscono il simbolo delle Olimpiadi.

Lo schema più diffuso è quello che prevede la presenza di 6 continenti. Presenta due varianti: la prima che comprende America, Africa, Asia, Antartide, Europa ed Oceania e si basa su fattori etimologici, la seconda che riguarda Sudamerica, Nordamerica, Africa, Eurasia, Antartide ed Oceania e fa riferimento a criteri geografici.

Infine troviamo il modello a 7 continenti, basato su studi storici e culturali. Per questo motivo l’America viene divisa in due, fra Nord e Sud, considerando le grandi differenze esistenti fra le popolazioni che abitano questi luoghi. Troviamo dunque Nord America, Europa, Sud America, Asia, Africa, Asia, Oceania e Antartide.

Quanti sono dunque i continenti? Come abbiamo visto non esiste una sola risposta a questa domanda e tutto dipende dall’interpretazione fatta dagli studiosi. Nonostante ciò oggi il modello più utilizzato è quello che prevede la presenza di 6 terre emerse, tanto che viene insegnato anche nelle scuole. Quello meno seguito resta lo schema con 4 territori, relegato ormai agli ambienti accademici e scelto esclusivamente dai geografi.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti