2, 6, 4, 2, 2, 6, 0 trend

Ufo cade dal cielo e fa tremare un intero paese

Una navicella Ufo è caduta dal cielo ed ha distrutto una miniera creando non poco caos. Scopriamo insieme cosa è successo

Fonte: Twitter

Un cilindro enorme è caduto dal cielo e si è schiantato in una miniera nel nord di Myanmar, ex Birmania. Il pezzo enorme di metallo, che è circa 4,5 metri di lunghezza e 1,2 metri di larghezza, è stato trovato nello stato di Kachin alcuni giorno dopo l’esplosione. I locali spaventati da ciò hanno riferito solo di aver sentito un forte scoppio e solo successivamente sono riusciti a trovare il relitto.

L’oggetto di metallo aveva dei caratteri cinesi incisi e gli esperti ritengono che questo oggetto possa avere a che fare con il recente lancio di un satellite sperimentale cinese. I media hanno affermato che lo scorso 11 marzo la Cina ha lanciato questo razzo di tipo sperimentale. Quindi, un pezzo si sarebbe fatto catturare dalla forza di gravità, senza disintegrarsi, come accadrebbe normalmente, ed è caduto sulla città.

L’accaduto

Il razzo cinese è decollato dal Jiuquan Satellite Launch Centre. I funzionari locali del Servizio di Difesa hanno detto che l’oggetto è riuscito a rimbalzare 50 metri lungo la Terra prima di bloccarsi grazie al fango, vicino alla miniera di giada.  Il giornale “New Light” di Myanmar ha descritto l’aria intorno l’oggetto come “acre”.

Un abitante del villaggio, Ko Maung Myo, ha detto al giornale locale di Myanmar che : “All’inizio avevamo tutti paura di quella grande esplosione sentita dalle nostre abitazioni. Inizialmente abbiamo pensato che fosse un attacco terroristico, in quanto l’esplosione ha fatto scuotere le nostre case. Solo successivamente abbiamo visto il fumo dal nostro villaggio e abbiamo capito che stava succedendo qualcosa.”

Curiosità

Su Youtube è stato pubblicato un video che mostra tutto ciò che è accaduto subito dopo l’atterraggio del razzo e le conseguenze causate da questo. Oltre a questo razzo anche un altro oggetto più piccolo è precipitato sfondando il tetto in legno di una baracca. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito ma solo grande spavento.

Il cilindro, secondo i funzionari, è stato utilizzato per il programma speciale di Pechino. Questo sarebbe un missile lanciato dal poligono di Jiuquan e il poligono si trova a 1600 chilometri dalla zona colpita dall’enorme cilindro. I vari dati confermano che questo cilindro faceva parte del razzo.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti