Vacanza in villa di lusso con lo chef della Regina: quanto costa

Chef McGrady ha cucinato per la royal family per 15 anni e ora vuole offrire a facoltosi fan della Regina Elisabetta la stessa esperienza da sogno

I benefici che offre una vacanza al mare in totale relax e lontano dagli impegni di lavoro sono parecchi, ma trascorrere una settimana intera in una villa di lusso alle porte di Londra (e se dormiste nella capanna di Hagrid?) con maggiordomi ovunque e lo chef che per 15 anni ha cucinato per la famiglia reale inglese sembra un’esperienza davvero unica. Tanto unica e incredibilmente straordinaria che è già tutto sold out!

Ogni estate Darren McGrady ospita tour gastronomici in giro per il mondo, ma a giugno sarà nella sua patria d’adozione e fornirà ai partecipanti informazioni privilegiate su Queen Elizabeth & Co. mentre fanno il giro dei palazzi reali e delle principali attrazioni della cittàDal 7 al 14 giugno, infatti, l’ex cuoco della Regina terrà una vera e propria escursione culinaria in una incredibile villa ad Ascot in cui insieme al suo staff delizierà il palato di pochi eletti che hanno la fortuna (e la possibilità) di permettersi una vacanza del genere (qui troverete il programma dettagliato).

A Insider ha dichiarato: “Lo faccio da 12 anni, ma quest’anno è completamente diverso perché cucino per loro. Nelle precedenti escursioni abbiamo alloggiato in hotel, quindi non ero in grado di cucinare; ora gli ospiti possono svegliarsi al mattino, unirsi a me in cucina e sedersi al bar e chiacchierare mentre faccio colazione”.

Quanto cosa una vacanza in un palazzo di 25 stanze con pranzi e cene di tre portate, maggiordomi a disposizione e un tour di Londra all’insegna degli aneddoti più interessanti sulla royal family? Parliamo di 5.800 dollari a persona: un gruzzoletto niente male se consideriamo che un sous-Chef al servizio della Casa Reale, con vasta esperienza di cucina francese e pronto ogni giorno a soddisfare standard eccezionali è stato assunto nel 2013 con un compenso annuo di circa 27mila euro!

Lo chef ha cucinato per Sua Maestà e il Principe Filippo dal 1982 al 1993 per poi trasferirsi a Kensington Palace e occuparsi di Lady Diana e dei suoi due figli William e Harry fino al 1997, anno della morte della moglie di Carlo. Il cuoco personale della famiglia reale ha avuto inoltre l’onore di conoscere e lavorare per svariati Presidenti degli Stati Uniti d’America, da Reagan a Clinton passando per i Bush.

Insomma se il suo pedigree non vi ha impressionati e se non siete cuochi provetti, almeno immaginate quanti succulenti gossip sfornerà McGrady tra una ricetta reale e l’altra!

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti