0, 0, 0, 0, 0, 0, 1 trend

007, addio a Daniel Craig: chi lo sostituirà?

No time to die, in sala ad aprile 2020, sarà l'ultimo film con Daniel Craig: si inseguono i rumors sul suo probabile successore nei panni di 007

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Facebook

No time to die sarà l’ultimo film nel quale il fascinoso agente di Sua Maestà James Bond sarà interpretato dal biondo Daniel Craig: la particolarità del ciclo narrativo iniziato con Casino Royale è infatti la sua “orizzontalità”, cioè il fatto che i film interpretati da Daniel Craig siano legati a lui come personaggio specifico e non semplicemente come “007”.

Con No time to die, suggerisce anche la campagna di marketing che sta lanciando il film, cambierà tutto: ogni scenario è aperto, compreso il più tragico, ma intanto si fanno parecchie speculazioni sul nome del successore di Craig.

Come è successo a praticamente tutti i suoi predecessori, Daniel Craig è stato inizialmente accolto con diffidenza: era semi-sconosciuto e biondo, due caratteristiche che non lo rendevano gradito ai fan storici della saga. Negli anni poi Craig ha saputo conquistare il pubblico (e resterà indimenticabile il suo cameo alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi con la vera Regina Elisabetta), che ora è molto dispiaciuto per il suo addio.

Ma chi lo sostituirà? Non una donna, come spesso si era sentito ipotizzare. Barbara Broccoli, storica produttrice di James Bond, ha escluso categoricamente che James Bond possa cambiare genere, mentre potrebbe cambiare etnia. Stavolta comunque non si parla di un James Bond di colore: i nomi più papabili sono invece Richard MaddenJames Norton, due attori made in United Kingdom.

Richard Madden, scozzese, ha conosciuto il successo grazie al ruolo di Robb Stark ne Il trono di Spade, ma ha lavorato molto anche al cinema negli ultimi anni, in film di successo come 1917 e Rocketman. James Norton, nato a Londra e molto british anche nell’aspetto, è ancora poco conosciuto al grande pubblico: va detto che, non ce ne voglia Richard Madden, sembra proprio nato per indossare lo smoking di 007.

No time to die uscirà nelle sale ad aprile del 2020: vedremo in che modo il regista Cary Fukunaga deciderà di dire addio a Daniel Craig.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti