5 ricette per creare in casa bombe da bagno e farlo diventare una spa

Bath bomb: bombe da bagno frizzanti che aiutano a rilassare il vostro corpo, addolcire la pelle e l'umore, rinvigorire la pelle e ottime anti-stress

Le bombe da bagno sono un prodotto molto utilizzato dalle donne per allietare il proprio bagno caldo.  Queste “bath bomb” sono ottime da poter regalare per un compleanno o per Natale. Molti sono i negozi che vendono questi prodotti, come ad esempio la Lush, con prezzi differenti per ogni fragranza. Si parte dai 5 euro fino ad arrivare ai 12,50 euro. Se cercate un alternativa più economica potete prepararli a casa seguendo la ricetta e le istruzioni che trovate di seguito.

Ingredienti

Gli ingredienti per preparare le bombe da bagno sono molto semplici da reperire. Eccoli di seguito: 300 grammi di bicarbonato di sodio; 200 grammi di amido di mais (maizena); 200 grammi di acido citrico;
60 gocce di olio essenziale a piacere; 2 cucchiaini di olio d’oliva;
Cacao in polvere, curcuma, cannella o coloranti naturali.

Strumenti e procedimento

Per preparare le bombe da bagno non bisogna comprare nessuno strumento in quanto sono cose che possiamo semplicemente trovare in casa. Eccoli di seguito: 1 bicchiere; 1 cucchiaio di legno; 1 recipiente;
1 cucchiaino; 1 peso; 1 spruzzino; 1 bilancia; stampini di diverse forme, a vostro piacimento.

In primis prendere tutti gli ingredienti e pesarli. Versare il bicarbonato, l’acido e l’amido in un recipiente. In un bicchiere versare due cucchiaini d’olio d’oliva e aggiungere 60 gocce di olio essenziale, potete scegliere la lavanda o l’arancia dolce che vi regalerà un effetto rilassante.  Versate il contenuto del bicchiere nel recipiente con gli ingredienti secchi e iniziate a mescolare bene. Successivamente prendete lo spruzzino, ad esempio quello utilizzato a mare, e spruzzare l’acqua nel contenitore. Mescolate delicatamente il tutto con il cucchiaio di legno e a poco a poco aggiungere gli ingredienti per colorare le bath bomb.

Continuare a spruzzare altra acqua e contemporaneamente mescolare fino a che gli ingredienti non iniziano ad amalgamarsi. Ovviamente fate attenzione a non far frizzare le bombe. Dopo aver svolto il tutto potete iniziare a versare il composto nelle formine prescelte e dopo aver completato l’operazione utilizzare un peso, come il dizionario, e poggiarlo sopra gli stampini per evitare che le “bath bomb” si espandano. Prima di rimuoverle dagli stampini, aspettare 2 o 3 ore fino a quando non si solidificano perfettamente. Dopo aver estratto le bombe dagli stampini, poggiarle in una vaschetta e lasciarle asciugare prima di utilizzare o prepararle per un pacchetto regalo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti