Barbie tanti auguri: nasceva il 9 marzo del 1959

Oggi la Barbie compie gli anni. Nata il 9 marzo 1959, è certamente una delle bambole più fashion

Fonte: Pixabay

Barbara Millicent Roberts, meglio nota come Barbie, oggi compie gli anni. La celebre creatura di Elliott e Ruth Handler, infatti, nasce il 9 marzo del 1959. L’idea venne ai due, quando si resero conto che, nel mondo dei giochi per i più piccoli, mancava totalmente il sesso femminile. I bambini e le bambine era circondati da soli bambolotti. Da qui venne poi l’idea di uscire dallo schema tradizionale di bambola. Non più una creatura da allevare e coccolare, ma una bella ragazza, alla moda, da collezionare.

Non a caso, nel mondo, tantissimi sono i collezionisti che tengono per sé le varie versioni del modello. Nel giro di pochi anni, infatti, questo giocattolo è andato al di là dell’intrattenimento infantile, riscuotendo successo fra tutte le fasce d’età. La Barbie è tutt’oggi la prima ed unica bambola associata al concetto di alta moda. Il successo è stato tale che il personaggio col tempo è stato protagonista di film, cartoni e addirittura di canzoni.

La mostra

Col tempo numerosi stilisti hanno voluto realizzare abiti per questa bambola. Basti pensare che la Barbie ha indossato Gucci, Ferrè, Valentino, Dior, Prada, Givenchy e Calvin Klein. Insomma, si tratta di una vera e propria modella di plastica. A Milano, lo scorso anno, il Mudec ha realizzato una mostra, dedicata alla storia del prodotto, chiamata Barbie the Icon. 

Ciò a dimostrazione dell’incredibile seguito che vanta questo marchio. Nel mondo sono sparsi tantissimi suoi fan e ad essere ammirati sono anche i personaggi chela circondano. Basti pensare a Ken, divenuto celebre col tempo, come suo storico fidanzato. La collezione originaria infatti, col tempo si è andata ad allargare, introducendo altri elementi. Ed anche questi sono diventati punti di riferimento. In tanti, ancora oggi, cercano di imitarlo, a volte esagerando.

Chiara Ferragni

Insomma, non c’è che dire. Quest’invenzione ha segnato una generazione. Nel mondo dell’intrattenimento poche altre realtà si sono inserite così tanto nell’immaginario collettivo. Col termine ormai s’indicano persone troppo preparate o semplicemente belle, a seconda di come lo si usa.

La Barbie spesso omaggia poi culture particolari o persone specifiche. Ed è sempre un onore ricevere tale trattamento. Qualche tempo fa Chiara Ferragni scoprì di essere stata omaggiata dall’impresa e non ha celato in alcun modo tutta la sua soddisfazione per questa vicenda.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti