Bebe Vio sui social: "Ho preso la patente, scappate"

Bebe Vio ha svelato sui social di aver raggiunto un nuovo traguardo. La campionessa ha preso la patente!

Bebe Vio festeggia sui social la patente. La campionessa è riuscita a superare l’esame di teoria e di pratica, così ora potrà guidare per le strade della città. L’annuncio è arrivato con una foto in cui Bebe Vio mostra orgogliosa la patente, ma soprattutto la sua prima auto.

“Finalmente sei miaaa! – ha scritto nel post l’atleta -. Sono super felice di poter sfrecciare per le strade! Tranquilli comunque, vi terrò aggiornati sulle città dove andrò… così potrete scappare in tempo!”.

Nel post Bebe Vio si è rivolta in modo scherzoso a chi l’aveva presa in giro perché non riusciva a superare l’esame di teoria della patente: “Questa patente la dedico a tutte le persone che mi prendevano in giro per le bocciature alla teoria… grazie ragazzi!” ha scritto la giovane rivolgendosi ad Alessandro Cattelan, Fabio Fazio e Federico Russo.

La patente è solo l’ennesimo traguardo per Bebe Vio, che a causa di una meningite fulminante ha perso gambe e braccia. La giovane, che oggi ha 20 anni, ha dimostrato ancora una volta che nulla è impossibile se si vuole raggiungere davvero.

In tanti hanno commentato il post di Bebe Vio facendole gli auguri. Forza di volontà, grande ironia e un sorriso luminoso hanno consentito alla campionessa di fioretto di diventare una vera star in Italia.

Anche se la vita l’ha messa alla prova, questa giovane ragazza ha saputo rialzarsi e realizzare i propri sogni grazie alla scherma. A 11 anni Bebe Vio è riuscita a superare la malattia che le ha portato via gambe e braccia, tirando fuori una grande grinta e positività. “Mi faceva molto male, urlavo ‘perché a me, perché a me’ e volevo suicidarmi” ha raccontato tempo fa parlando del suo motto “la vita è una figata”.

Fu allora che suo padre le aprì gli occhi: “Io rimasi così: avevo 11 anni, volevo suicidarmi e mio padre mi diceva ‘Guarda, il letto non funziona, se vuoi ti porto alla finestra’ – ha svelato -. A quel punto mi disse: ‘Bebe, ma non rompere le palle che la vita è una figata!’. E io sono rimasta lì a pensare che la parte dura era finita e a quel punto era tutto relativamente in discesa. È stata questa frase a illuminarci”.

Bebe Vio patente

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti