Bebe Vio diventa Bebe Pio su Topolino

Bebe Vio approda su "Topolino" trasformandosi in Bebe Pio e diventando la protagonista di tre storie imperdibili

Bebe Vio supera un altro traguardo importante e diventa Bebe Pio, conquistando la copertina di “Topolino”. Un vero e proprio omaggio nei confronti di una sportiva che ha conquistato il cuore di tantissime persone.

La campionessa di scherma paralimpica è stata scelta come protagonista del numero 3255 del fumetto edito da Panini Comics. All’interno di “Topolino” non solo la giovane atleta si trasformerà in Bebe Pio, ma risponderà anche alle domande dei Toporeporter, i lettori reclutati dalla redazione.

Bebe Vio sarà la protagonista di tre storie, disegnate da Mattia Surroz e raccontate con i testi di Francesca Agrati. Gli episodi racconteranno i momenti importanti della sua vita, dalla passione per i selfie, all’affetto per il nonno, sino all’amore per la moda e alle tante medaglie vinte nella sua carriera.

In tutte e tre le storie i lettori troveranno ancora una volta l’energia e la solarità di Bebe Vio, che non si è fatta fermare dalla sua malattia ed è riuscita a superare tantissimi ostacoli grazie al sorriso e alla forza di volontà.

L’atleta azzurra non è certo la prima sportiva che finisce sulle pagine di “Topolino”. Qualche tempo fa, per la gioia dei tifosi della Roma, era stato il turno di Francesco Totti, mentre di recente l’onore era toccato a Fabio Rovazzi, musicista e grande fan del fumetto.

Ciuffo biondo, sorriso e grandi occhioni verdi: Bebe Pio è la versione fumetto dell’amatissima Bebe Vio. Nonostante sia giovanissima – ha solo 21 anni – la sportiva è diventata un esempio per tantissime persone.

Nel 2008, quando aveva solamente 11 anni, le sono state amputate le gambe e le braccia a causa di una meningite. Un anno dopo l’amputazione, con la sua forza e la positività è tornata a praticare scherma.

Non solo: è approdata ai Giochi Paralimpici, vincendo una medaglia, e si è aggiudicata due ori prima agli Europei, poi ai Mondiali. Bebe Vio è una vera e propria forza della natura e un modello positivo per tante persone, che ora sarà omaggiata anche dal mitico “Topolino”.

Bebe Vio topolino

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti