Biblioteca dei vestiti per non dire più "non ho nulla da mettere"

Si trova in Australia, a Freemantle: basta pagare una quota associativa per avere libero accesso ai guardaroba condivisi, con possibilità di scambio

Fate parte anche voi dell’esercito di persone che, in piedi davanti al proprio armadio, sospirano/esclamano (a seconda dello stato d’animo): “Non ho nulla da mettere“? In questo caso il negozio australiano “Lost property“, a Freemantle, è stato pensato ed ideato proprio per voi.

Si tratta, in parole povere, di una sorta di “biblioteca dei vestiti usati“, dove tutti possono portare i capi di abbigliamento che non usano più ma che sono ancora in buone condizioni: pagando un abbonamento mensile chiunque può avere accesso ai capi di vestiario, facendo scambi o portando direttamente a casa quello che più gli piace.

Il negozio è basato sull’etica del riciclo virtuoso (ecco alcune idee per riciclare oggetti vecchi): i capi che non possono essere utilizzati vengono usati come fonte di tessuti per laboratori di cucito, patchwork e lavoro a maglia (guarda gli incredibili lavori di questo ragazzino di 11 anni). “Lost property” offre un doppio servizio: chi vuole svuotare il suo armadio (scopri qualche trucco per il cambio di stagione)dai capi che non indossa più può donarli e ricevere in cambio la possibilità di scambiarli con altri capi usati, mentre anche chi non porta nulla da casa sua può avere accesso, pagando una piccola cifra, a un guardaroba illimitato.

Un’idea del genere l’avevano avuta anche in Svezia, con la collezione “ShareWear”, firmata dagli stilisti più in vista del paese: tutti possono avere gratis i capi di questa collezione, a patto di ricondividerli poi a loro volta gratuitamente.

Soluzioni di questo genere sono quanto mai necessarie, visto che in tutto il mondo vengono gettati ogni anno circa un milione di capi di abbigliamento: donarli è la maniera migliore di aiutare il prossimo, se stessi e il pianeta. A quando negozi del genere anche nelle nostre città?

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti