Bloccati su una roccia, due cani salvati con un elicottero

Dal leccese in questi giorni arriva una storia piena di speranza: i Vigili del Fuoco portano in salvo due cani rimasti per giorni su un'altura.

6 Aprile 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: 123RF

Sono rimasti bloccati su una roccia, a circa 1500 metri d’altezza, per giorni.

La storia di due cani sta facendo il giro del web in queste ore e, per fortuna, la conclusione è a lieto fine.

I due animali erano scappati di casa a inizio settimana. Si trovavano infatti in un giardino privato, quando i padroni hanno notato la loro assenza e hanno dato subito il via alle ricerche, che si sono concluse però sono venerdì. I due cani erano infatti finiti sul Resegone, detto anche Monte Serrada: una montagna di circa 1875 metri d’altezza al confine tra la provincia di Bergamo e quella di Lecco.

E lì sono rimasti su un’altura per quattro giorni, incapaci di ritrovare la vita di casa. Tanto che, per recuperarli, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del Reparto Volo Lombardia. Il video, pubblicato proprio dai Vigili del Fuoco, è a suo modo commovente, soprattutto nel periodo che il nostro paese sta vivendo.

I ‘pompieri’, nonostante il costante lavoro che stanno svolgendo, non ci hanno pensato due volte, infatti, ad intervenire: sul luogo sono stati mandati due aerosoccorritori che hanno prima individuato i due cani e si sono poi calati dall’elicottero Drago 80.

In una scena quasi da film, i due cani sono stati imbracati e poi tirati su (per la precisione, verricellati) e portati al sicuro sul velivolo. I padroni hanno potuto così riabbracciarli, sani e salvi: i due animali sono infatti incolumi, anche se palesemente stremati per la mancanza di cibo e acqua, e impauriti dalla terribile vicenda.

Il video del salvataggio rappresenta di per sé, però, un grandissimo messaggio di speranza in giornate piene di notizie negative e di news infauste: il lavoro dei Vigili del Fuoco, infatti, non si ferma. E i nostri amici a quattro zampe non vengono sicuramente abbandonati, meno che mai nel momento del bisogno.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti