Cat Boat: ad Amsterdam la barca che ospita i gatti randagi

Ad Amsterdam c'è una barca che ospita i gatti randagi. Si tratta della Cat Boat, divenuta ormai un'attrazione della città

Ad Amsterdam esiste un posto speciale, la Cat Boat, in cui vengono ospitati i gatti randagi. Si tratta di un luogo magico, che con gli anni è diventato un’attrazione turistica per moltissime persone che decidono di visitare la città.

La Cat Boat, chiamata De Poezenboot dagli olandesi, si trova sulla riva del canale a Singel 38-G, proprio dietro alla Stazione Centrale ed è aperta al pubblico tutti i giorni tranne la domenica e il mercoledì, dalle 13 alle 15. Secondo alcune stime ogni anno 4500 visitatori entrano nella Cat Boat e lasciano un’offerta volontaria per coccolare i gatti e passare un po’ di tempo con loro.

La barca ospita circa 50 residenti a rotazione, in totale 250 l’anno. 15 sono permanenti, ossia gatti che non hanno socializzato e che, per via di malattie o traumi, non hanno alcuna possibilità di trovare una famiglia. Tutti gli altri si possono adottare, portandoli a casa, oppure a distanza, versando ogni anno un contributo per il suo sostentamento.

L’idea della Cat Boat nacque diverso tempo fa grazie a Henriette van Weelde. La donna, che vive ad Amsterdam, nel 1966 trovò una famiglia di gattini davanti casa. Da allora decise di aiutare i randagi della città. Nel 1968 però i gatti non entravano più in casa sua ed Henriette decise di regalare loro una barca a vela nel canale di fronte.

La barca dei gatti divenne immediatamente un’attrazione per volontari e curiosi. Nel 1971 venne realizzata una seconda barca, che nel 1979 fu sostituita con una houseboat olandese. Infine nel 1987 è stata fondata la Stichting de Poezenboot – la “Cat Boat Foundation”. Da allora i volontari portano avanti il lavoro di Henriette, morta nel 2005, accudendo con amore i gatti rifugiati nella Cat Boat. I micetti vengono curati da veterinari che prestano servizio gratuitamente e nutriti dai volontari dell’associazione grazie alle donazioni fatte dalle persone che visitano la barca.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti