Cerca squadra su LinkedIn, arrivano offerte anche dall'Australia

L'incredibile storia di Andrea Cristiano

Fonte: LinkedIn

Anche i calciatori possono trovare lavoro (o meglio, in questo caso, una squadra) grazie a LinkedIn.

Arriva infatti dal social network impiegato principalmente per lo sviluppo di contatti professionali la storia di Andrea Cristiano, 31 anni, centrocampista esterno originario di Chivasso e residente nell’hinterland fiorentino.

Dopo una carrieta tra i professionisti da 300 presenze e in cui è stato allenato anche dall'attuale tecnico del Napoli Maurizio Sarri, Cristiano ha inserito le sue "referenze" sul suo profilo Linkedin ricevendo in pochi mesi un paio di proposte dall’Australia.

"Ho avuto questa estate assieme al mio ex compagno di squadra Gaetano D’Agostino (ex Fiorentina e Udinese) un contatto con il Brisbane Roar, formazione che milita nella serie A dei canguri. Volevano due centrocampisti italiani, ma Gaetano ha deciso di fare l’allenatore (Anziolavinio in D) e dall’Oceania non si sono più fatti vivi nonostante avessimo inviato i filmati delle nostre partite. Peccato. Di recente, anche grazie al mio ex compagno di squadra alla Pro Vercelli, Iacopo La Rocca, che da cinque anni si è trasferito in Australia con la famiglia, mi ha cercato l’Adelaide United. Hanno letto il mio profilo Linkedin e mi hanno contattato. Ma avevo già l’accordo con il Ghivizzano. L’anno scorso invece, sempre attraverso la rete Linkedin, ho avuto una proposta da una squadra di seconda divisione spagnola. Ma non ci siamo trovati d’accordo perché loro cercavano un terzino di fascia e non un centrocampista esterno", ha raccontato al Tirreno.

"Adesso mi concentro sulla mia squadra che è ultima in classifica, ma che merita ben altre posizioni. L’anno prossimo si vedrà. Gli Stati Uniti e l’Australia mi incuriosiscono. Il mio amico La Rocca mi dice di trasferirmi laggiù: ci si diverte, si gioca senza stress e per giunta ti pagano. Un’esperienza di vita che ho deciso di voler fare. Ne ho parlato anche con il mio procuratore: se trovi la destinazione giusta puoi davvero costruirti un futuro che il calcio attuale non riesce a darti".

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti