1, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Che fine ha fatto Michele Cucuzza? Il giornalista torna in tv dopo 5 anni

Michele Cucuzza torna sul piccolo schermo con il suo programma “Buon Pomeriggio”, che andrà in onda su un'emittente pugliese

Dopo 5 anni di assenza, Michele Cucuzza ritorna in tv con il suo nuovo programma “Buon Pomeriggio” che andrà in onda su Telenorba, un’emittente pugliese, dal prossimo 7 novembre, tutti i giorni in diretta dalle 16 alle 19. Lo storico giornalista, scrittore e conduttore catanese sarà affiancato nella conduzione di quello che ha definito “un rotocalco popolare del Sud” da  Mary De Gennaro, conduttrice di “Magazine 7” su La7, con la quale affronterà tematiche che spaziano dalla politica al costume, alla salute, all’alimentazione, con nutrizionisti e dietologi pronti a dare preziosi consigli al pubblico. Sarà dato spazio anche all’intrattenimento. Inoltre, in studio sarà allestita una cucina,  dove  casalinghe e chef stellati si metteranno ai fornelli per preparare piatti tipici del Sud.

Un gran ritorno per i fan dello storico giornalista della Rai, Michele Cucuzza, di cui negli ultimi anni il pubblico televisivo sembrava non avere più notizie.

Il debutto televisivo di Michele Cucuzza risale al 1985, quando firma il suo primo contratto con la Rai. Cucuzza diventerà il volto del Tg2 e del programma di approfondimento “Pegaso”, per poi passare, nel 1998, alla conduzione della trasmissione “La vita in diretta, che lo ha fatto amare dal grande pubblico, registrando ascolti record.

Prima di abbandonare il piccolo schermo, Michele Cucuzza ha diretto per tre anni (dal 2008 al 2011) il programma “Uno mattina“, insieme ad Eleonora Daniele. Finché, ha deciso di tornare in radio, pubblicando ben 6 libri. Ora Cucuzza è finalmente pronto a tornare in televisione con “Buon Pomeriggio”, un programma che sarà  caratterizzato da un forte legame con il territorio. “Ogni giorno, saremo collegati con Mary De Gennaro – ha dichiarato Cucuzza – che mi affiancherà nella conduzione con un luogo della Puglia, del Molise, della Basilicata e della Calabria”. Ci sarà, inoltre, una rassegna stampa speciale con un collegamento con il giornalista e scrittore Pino Aprile che darà una rilettura dei fatti del giorno di quotidiani e Tg, vista dal Sud.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti