Che fine ha fatto Ettore Andenna?

Storico conduttore di Giochi senza frontiere, per anni Ettore Andenna è finito in un cono di buio. Ecco che fine ha fatto.

È il volto storico alla conduzione di Giochi senza frontiere, dove ha fatto da guida per trent’anni, dal 1976 al 1996. Un binomio inscindibile, dunque, quello fra il programma ed Ettore Andenna, presentatore tv e speaker radiofonico. Eppure, dopo tanti anni sulla cresta dell’onda, le luci si sono spente o quantomeno indebolite. Che fine ha fatto Andenna?

Giornalista ed ex europarlamentare (sua la direttiva dal titolo Televisione senza frontiere), il conduttore no ha mai nascosto un certo rammarico per essere stato messo in riserva dal piccolo schermo. Lasciato, come dire, in panchina, dopo la chiusura di Giochi senza frontiere, per Ettore Andenna si è aperta una lunga stagione di buio.

Per lui, negli ultimi anni, nessuna proposta di programmi da condurre ma solo televendite. Avvilente per un personaggio che durante due decenni si è fatto apprezzare dalle famiglie italiane in uno dei contenitori tv più seguiti.

Sposato con la Miss Europa 1973 e sua ex valletta Diana Scapolan, Andenna ha quattro figli e oggi ha rimesso piede in televisione su una rete locale. Per l’emittente Milano Pavia Tv conduce, infatti, dal 1° aprile 2019 il programma quotidiano della mattina Buongiorno. E speriamo per lui che il buongiorno si veda davvero dal mattino.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti