Cina censura Winnie The Pooh: "Offende il presidente"

La Cina ha deciso di censurare Winnie The Pooh. Il motivo? L'orsetto prenderebbe in giro il presidente Xi Jinping

Fonte: Twitter

La Cina censura Winnie The Pooh, perché prenderebbe in giro il presidente Xi Jinping. Come riporta il “Financial Times”, da tempo qualcuno ironizza sulla somiglianza fra il simpatico orsetto e il leader politico. Un’ironia che non è stata gradita dal presidente, che avrebbe deciso di censurare il personaggio creato da A. A. Milne.

Tutto è partito da una foto che ritrae Xi Jinping in compagnia di Barack Obama durante un incontro in California. Lo scatto immortalato dai fotografi era stato paragonato ad un’immagine in cui Winnie The Pooh cammina accanto all’amico Tigro. Il paragone scherzoso aveva invaso i social cinesi ed era stato riproposto anche dopo un vertice fra il presidente cinese e Shinzo Abe, primo ministro giapponese.

L’incontro era avvenuto dopo anni di tensione fra i due paesi ed era stato coronato da una stretta di mano fra i due leader. La foto in seguito era stata paragonata ad un disegno in cui Winnie The Pooh porge la zampa all’asinello Ih-Oh, celebre personaggio del cartone animato.

Paragoni e ironie che non sono affatto piaciute a Xi Jinping che, dopo essere stato nominato capo del Partito Comunista cinque anni fa, ha sempre cercato di apparire come un leader carismatico e forte. I meme con Winnie The Pooh, personaggio buffo e divertente, hanno scatenato le sue ire e l’hanno spinto a far intervenire la censura.

Questo è infatti un periodo particolarmente delicato per l’attività politica di Xi Jinping: in autunno si terrà il Congresso annuale del Partito comunista che deciderà riguardo il suo secondo mandato. Per questo motivo il politico ha deciso di non tollerare più le prese in giro nei suoi confronti e i paragoni con Winnie The Pooh. Il risultato? L’orsetto e tutti i suoi amici sono stati banditi ai social per volere della censura, che ne ha proibito l’utilizzo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti