Dopo 80 anni, Disney presenta la prima principessa latina

Elena di Avalor è una principessa latina protagonista del nuovo film Disney che, con grande attesa, uscirà ad agosto nelle sale cinematografiche di tutto il mondo

Elena di Avalor è la nuova principessa latina protagonista del lungometraggio Disney che debutterà al cinema nel mese di agosto. Alla fanciulla infatti è stato dedicato il nuovo lungometraggio animato che già fa impazzire milioni di fan. Sono passati quasi ottant’anni da quando Walt Disney, nel 1937, ha pubblicato il suo primo film d’animazione intitolato Biancaneve e i sette nani. Da allora nessuna principessa Disney di origine latina è mai stata disegnata come principale protagonista.

Elena di Avalor è diversa dalle altre principesse che noi tutti siamo abituati a conoscere. Non è una damigella in pericolo, ne una fanciulla che passa le sue giornate aspettando che il principe azzurro giunga a salvarla. In realtà la sua storia non include proprio la presenza di alcun principe. Elena ha solamente 16 anni e si trova, nonostante la sua giovane età, a dover prendere le redini del regno di Avalor. La principessa, essendo così inesperta, troverà al suo fianco altri personaggi quali il nonno Francisco, la nonna Luisa e il cancelliere Esteban che sapranno dispensarle preziosi consigli.

Al giorno d’oggi siamo tutti abituati a vedere principesse quali Aurora, che giace senza vita in attesa che il suo principe giunga a svegliarla con un solo bacio o come Cenerentola, che si presenta al grande ballo in un bellissimo abito da sera appositamente indossato per impressionare l’uomo che, alla fine, giungerà in suo soccorso salvandola da una vita di schiavitù. Per quanto possano essere belli questi grandi classici Disney, non si può certo negare che si è giunti ad una nuova era nella quale è giusto che anche i film d’animazione assumano toni più realistici.

Aimee Carrero, il creatore del personaggio di Elena, ha affermato durante una recente intervista rilasciata alla ABC News che secondo lui le donne, di qualunque etnia esse siano, prima di un uomo abbiano necessità di trovare un equilibrio interiore. E’ questo il messaggio che il giovane pubblico dovrebbe apprendere. Una donna dovrebbe vivere e lottare per inseguire i sogni, le proprie passioni e per trovare il proprio posto nel mondo. Nel nuovo lungometraggio Disney, la musica gioca un ruolo da protagonista. All’interno delle varie scene infatti sono inserite numerose canzoni del tutto inedite.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti