#HappyBirthdayHarryPotter: perché si festeggia il 31 luglio

Il 31 luglio del 1980 nasceva a Godric's Hollow Harry Potter: il celebre maghetto nel 2020 spegne dunque 40 candeline.

31 Luglio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Impazza sul web l’hashtag #HappyBirthdayHarryPotter, Buon compleanno Harry Potter, ed è un hashtag che non ha direttamente a che fare con Daniel Radcliffe o con la saga cinematografica. Diciamo non direttamente perché si festeggia proprio il personaggio di Harry Potter: creato dalla mente di J.K. Rowling, ultimamente inondata da un mare di polemiche, il maghetto è nato infatti il 31 luglio. Di fatto, nel 2020 quindi Harry Potter spegne ben 40 candeline ed è una data e una celebrazione che i fan della saga – prima letteraria e poi cinematografica – non potevano di certo dimenticare.

Harry James Potter nasce infatti a Godric’s Hollow il 31 luglio del 1980 da James Potter e Lily Evans. Come i fan ben sanno, è il figlioccio di Sirius Black, che ritroverà solo ormai cresciuto dopo anni a causa delle vicende ben narrate nei libri. È appena un bambino quando Lord Voldemort arriva a Godric’s Hollow – il giorno di Halloween del 1981 – per liberarsene, a causa di una profezia che prevede proprio la fine del Mago Oscuro per mano di un bambino nato alla fine di luglio: sarà una notte maledetta, perché i genitori di Harry cadranno proprio per mano di Voldemort, mentre Harry sopravvivrà all’Anatema che uccide (per questo sarà soprannominato il Ragazzo che è sopravvissuto).

Crescerà dunque a casa degli zii ignaro dei proprio poteri e del mondo magico, fino al giorno del suo undicesimo compleanno, quando incontra finalmente Hagrid che gli consegnerà la lettera di ammissione ad Hogwarts. Il resto è cosa nota, così come il futuro ‘da adulto’ di Harry Potter. Come rivelato nella parte finale della saga letteraria, infatti, Harry sposa Ginny Weasley, da cui avrà tre figli, ed è il Capo dell’ufficio Auror del Ministero della Magia.

Probabilmente, in questo giorno così importante per i fan, è così che se lo immagino gli avidi lettori dei libri di J.K. Rowling, che lo stanno celebrando su tutti i social.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti