Il delfino adotta il cucciolo di balena orfano

Un fenomeno davvero raro, soprattutto da avvistare

4 Giugno 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: 123rf

La natura è sempre molto generosa quando si tratta di dare agli uomini grandi esempi di cooperazione e amore. Maestri in quest’arte, tanto per cambiare, sono gli animali. In Nuova Zelanda, infatti, è successo qualcosa che non può non sciogliere il cuore. Un delfino tursiope ha deciso di prendere sotto la sua ala (o per meglio dire, sotto la sua pinna) un cucciolo di balena pilota. Troppo piccolo per stare solo, e così questa mamma dal cuore grande l’ha adottato. L’avvistamento, come riporta Lastampa.it, è stato fatto dai ricercatori del Far Out Ocean Research Collective di Paihia, secondo cui questa speciale adozione sarebbe avvenuta ad inizio aprile.

Bisogna dire che non è la prima volta che fra queste specie alcuni cuccioli ricorrano a una madre surrogata per prosperare. Tuttavia si tratta di un fenomeno davvero molto raro, ancora di più da avvistare. Ma perché ciò accade? Il motivo è presto detto. Tursiops truncatus e Globicephala melas appartengono alla stessa grande famiglia dei Delphinidae e possiamo pensare che quindi per la femmina di tursiope deve essere stato molto naturale iniziare a trattare la giovane balena come se fosse suo figlio.

Non è chiaro il motivo per cui questa specie sembra così a suo agio a intervenire come genitore surrogato, ma i ricercatori hanno formulato alcune teorie. “Potrebbe essere solo istinto materno“, oppure, ancora più probabile, essendo da sola, che si “tratti di una neomamma che ha perso il suo cucciolo”. “Le balene pilota trascorrono sette anni con i loro piccoli. Ma ci sono buone probabilità che alla fine il piccolo si riunirà a un altro branco di balene pilota, poiché spesso si incrociano”. Nel frattempo l’organizzazione ha intenzione di continuare a osservare il viaggio di questa speciale e commovente coppia e condividere le loro scoperte con i propri follower sui social media.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti