0, 0, 0, 0, 0, 0, 1 trend

Il paradiso dei lettori: una biblioteca in mezzo al bosco isolata dal mondo

Una biblioteca in fondo al bosco. Il luogo ideale per dedicarsi alla lettura e rilassare il corpo ma soprattutto la mente

Esistono tantissimi lettori nel mondo. Ognuno ha le sue preferenze in fatto di generi letterari, eppure una cosa è comune per tutti: bisogna trovare un luogo tranquillo e silenzioso. L’ideale sarebbe trovare un posto senza rumore che possa essere magari immerso nella natura. Per gli amanti dei libri il posto che presenteremo vi farà sicuramente innamorare per la location e soprattutto per la tranquillità.

Il posto si chiama Hemmelig Rom e si trova nello stato di New York. Esso è una piccola stanza al limitare di un bosco (il materiale con cui è stato costruito è infatti la quercia rossa che abbonda in quelle zone) con all’interno una piccola biblioteca e una luce soffusa, ideale per leggere e successivamente magari fare una dormita rigeneratrice.

L’autore della biblioteca nel bosco

L’autore di questo piccolo paradiso si chiama Jason Koxvold e ha lavorato per lo Studio Padron. La stanza è molto accogliente perchè, oltre a un morbidissimo letto, c’è una libreria e una stufa per resistere al freddo dei mesi invernali. La stanza è silenziosa perchè non si trova in mezzo alla città ma la si può raggiungere con un sentiero.

Hemmelig Rom ha un significato molto bello: in norvegese il termine vuole dire “stanza segreta”e rappresenta un rifugio ideale per rilassarsi in totale tranquillità. Molti ospiti raggiungono la struttura e possono lasciare una dedica in una specie di libro per raccogliere i messaggi (sono tutti di approvazione). Effettivamente tutti vorrebbero andarci, sicuramente è un luogo perfetto per immergersi nella lettura, qualsiasi essa sia.

La bellezza della biblioteca

Innanzitutto è un oggetto di design. Prende spunto chiaramente dalle casette semplici di montagna ma vengono usati materiali innovativi. Esternamente si presenta come un cubo scuro di legno con un camino posto nella parte superiore. Internamente l’ambiente ha colori molto più caldi, grazie anche all’illuminazione di una lampada che scende dal soffitto. Si può prenotare la piccola biblioteca per qualche giorno, almeno da non affrettarsi nella lettura di un romanzo o di un saggio.

Insomma, per chi è amante dei libri e vuole estenuarsi dalla vita frenetica della città, la biblioteca immersa nel verde è il posto ideale per lo spirito e per la mente. Un ambiente ideale per rilassarsi e dedicarsi alla buona lettura.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti