Il tuo cane soffre di ansia da separazione? Usa questo giocattolo

I cani soffrono di ansia soprattutto quando sono costretti a rimanere da soli e inattivi: esistono in commercio giochini educativi per ogni esigenza

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

I cani costretti a restare soli a casa per lunghi periodi di tempo tendono a soffrire di ansia da separazione: una cosa che li fa stare molto male e che li porta a combinare guai in casa. Per combattere questo stress e fare in modo che i cani impegnino il tempo da passare da soli in modo costruttivo, ci sono tutta una serie di giochini educativi: per molti cani lo stare soli senza fare nulla è fonte di ansia a prescindere.

Esistono in commercio molti giocattoli specifici pensati per intrattenere il cane e andare incontro ai suoi bisogni: il kong, ad esempio, è un giocattolo morbido che contiene alcuni bocconcini e li rilascia solo se messo in una certa posizione. E’ un gioco perfetto per il cane che deve passare il tempo in casa da solo perchè lo impegna, lo distrae, lo fa muovere e stimola la sua intelligenza, abbassando l’ansia. Sullo stesso filone, la ciotola tic tac, composta da una serie di pannelli che se toccati nel modo giusto rilasciano i bocconcini.

Simile al kong è il cubo-palla: un cubo in materiale plastico (o comunque atossico) che contiene una palla o altro giochino e che il cane deve manipolare con muso e zampe in modo da riuscire ad ottenerne il contenuto. E’ adatto a cani sovrappeso perchè li obbliga a muoversi senza mangiare.

Ci sono poi giocattolini che simulano il comportamento di un essere vivente e che sono più indicati all’aria aperta, per cani che hanno bisogno di fare tanto movimento.

Se cercate giochi da fare insieme al vostro cane, allora c’è anche il tris: molto semplicemente si realizza con tre bicchieri uguali, da posizionare capovolti davanti al cane e con uno solo che nasconde il bocconcino. Si dovrà impegnare un bel po’ per capire sotto quale bicchiere c’è la leccornia e come prenderla!

Un altro sistema molto semplice per intrattenere il vostro cane e farlo divertire stimolandone l’intelligenza è l’addestramento: 10-15 minuti al giorno per insegnargli a rispondere a semplici comandi (del tipo: dammi la zampa o a cuccia), ovviamente con l’aiuto di rinforzi positivi, lo renderanno un cane attivo e felice!

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti