Il villaggio dei Puffi esiste davvero e si trova in Italia

Sembra incredibile ma vicino Savona c’è un villaggio composto da casette simili a quelle dei Puffi: ecco come sono nate e chi le ha costruite

Chi non è cresciuto con i Puffi alzi la mano… Impossibile, anche per i più giovani, non sapere di che stiamo parlando! Tutto è iniziato nel lontano 1958, quando il disegnatore belga Peyo ebbe la felice intuizione di realizzare questi simpaticissimi e piccoli abitanti dei boschi, che poi hanno letteralmente spopolato negli anni ’80 con i cartoni animati. Ebbene, sembra incredibile, ma vicino Savona è possibile visitare un piccolo agglomerato di case realizzate sulla falsa riga delle abitazioni dei Puffi, che assomigliano a dei giganteschi funghi.

Queste case dalla forma arrotondata con tanto di tetto a cupola per richiamare il cappello dei miceti, si trovano a Bardineto e sono un vero e proprio omaggio ai funghi, prodotto piuttosto rinomato della zona: il piccolo villaggio immerso tra faggi secolari, betulle e castagni è stato pian piano costruito da Mario De Bernardi, che tra gli anni ’60 e ’70 è riuscito a coniugare le sue grandi passioni – i funghi e l’edilizia – dando vita a un paesino in miniatura.

In particolare le case a forma di fungo sono monolocali o bilocali dotati di forno, barbecue e un magazzino da adibire anche a legnaia: una volta era possibile soggiornarvi per le vacanze, ora non è strano vedere turisti curiosi con il telefonino in mano che girano tra queste strutture abitative per scattare la foto giusta da postare sui social.

 

Bisogna comunque specificare che la maggior parte delle case sono proprietà privata e che non di rado si sono verificate incursioni nonostante la presenza di cartelli e recinzioni.

Se vi va di puffare in giro per fare qualche scatto puffoso, sapete dove recarvi (conoscete il villaggio di Rapunzel?), ma attenzione a non disturbare troppo chi ci vive…Un Puffo Brontolone non manca mai! Qualora abbiate la possibilità di spingervi fino in Groenlandia, vi consigliamo invece di visitare questo villaggio dalle case coloratissime e sappiate che in Giappone esiste un villaggio abitato soltanto da volpi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti