In kayak contro la fibrosi: l’impresa di Alessandro Gattafoni

‘125 miglia per un respiro’ è l’impresa che lo sportivo Alessandro Gattafoni ha in programma di affrontare ad agosto per sensibilizzare sulla fibrosi.

16 Giugno 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Foto di Mario Barboni

L’appuntamento è già fissato per fine agosto 2021, in particolare dal 27 al 29, quando il giovane Alessandro Gattafoni affronterà in kayak il braccio di mare che separa l’Italia e la Croazia. Lo sportivo ha deciso di pagaiare attraverso il Mar Adriatico per una ragione ben precisa, ovvero sostenere l’impegno della Lega Italiana Fibrosi Cistica (LIFC). Dalla partenza prevista da Civitanova Marche, Gattafoni sarà seguito via mare da un’imbarcazione con medico a bordo che monitorerà le sue condizioni fisiche garantendo, così, la totale sicurezza dell’impresa.

L’obiettivo di ‘125 miglia per un respiro’ – questo il nome dell’iniziativa solidale – è quello di sensibilizzare in merito alla malattia genetica che in maniera progressiva aggredisce l’organismo. Sono molte, infatti, le difficoltà che i pazienti affetti da fibrosi cistica devono affrontare quotidianamente. Cure e terapie sono costose, richiedono costanza e spesso si rendono necessari anche ricoveri ospedalieri.

Tra gli italiani colpiti da questa malattia c’è anche Alessandro Gattafoni, che intende accendere i riflettori sulle condizioni dei pazienti come lui e sullo stato di avanzamento della ricerca. Grazie ai progressi medici, infatti, oggi si dispone di nuovi farmaci che garantiscono un’aspettativa di sopravvivenza più lunga e migliore. A contribuire a una buona qualità di vita c’è anche l’attività sportiva di cui proprio Alessandro si fa portabandiera.

Sono non a caso energia e motivazione ad aver convinto Gattafoni a dare il via al progetto in preparazione, per il quale il marchigiano è già in piena fase di allenamento. L’evento estivo, organizzato e promosso da LIFC, conta già al suo fianco campioni dello sport come Antonio Rossi, Daniele Scarpa e Vittorio Brumotti. È possibile anche sostenere l’impresa ‘125 miglia per un respiro’ di Alessandro con una donazione alla Lega Italiana Fibrosi Cistica.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti