La storia di Chataro, il gatto 'scheletrico' tornato alla vita

La trasformazione di Chataro è clamorosa: da gatto molto malato che non riusciva a reggersi in piedi, ora vive in salute con i nuovi padroni.

11 Marzo 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Il suo nome è Chataro ed è un gatto a dir poco miracolato. A raccontare la sua storia è l’uomo che lo ha trovato e che lo ha accudito fino a rendere possibile una clamorosa trasformazione. “Quattro anni fa era coperto di pulci e zecche – scrive James Jones su Bored Panda – era messo così male che la sua pelle era come pietra. Abbiamo scoperto anche che aveva una leucemia felina e infezioni in un occhio e ai denti”.

Dopo operazioni chirurgiche, Chataro si è però piano piano rimesso in sesto, anche se tuttora ha bisogno di continue cure. Soprattutto agli occhi, che necessitano di costanti cure e attenzioni. Niente di troppo impegnativo, però, soprattutto rispetto agli inizi della sua fase di guarigione. “Pensavo che non avrebbe mai socializzato – scrive James – perché la vita l’ha trattato veramente male. Avevo torto? Sì, perché è dolcissimo e amorevole. Lavoro da casa, quindi siamo sempre insieme nella stessa stanza”. E così, non solo Chataro è stato salvato ma ha anche trovato un nuovo e fidato amico, da cui non si separa mai.

“Citando John Lennon, tutto ciò di cui hai bisogno è amore. E ovviamente un sacco di cure mediche, almeno per un po’. Ora Chataro è felice”. James ha poi condiviso le foto di Chataro. Quattro anni fa il gatto era scheletrico e faticava a reggersi in piedi, mentre oggi – dalle foto pubblicate su Bored Panda – appare splendidamente in forma, con il pelo curato mentre sonnecchia sulla scrivania del suo padrone. “Si siede sulla scrivania e mi guarda – racconta ancora il suo salvatore – e ogni tanto si arrampica sul mio grembo, soprattutto quando pensa che ho bisogno di una pausa o che ci sia la speranza di ricevere un premio”. “Saperlo felice mi riempie il cuore di gioia” conclude il suo racconto James, prima di condividere con gli utenti altre foto di Chataro.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti