La nebbia friulana in barattolo va a ruba in Usa e Inghilterra

Il nuovo souvenir del desiderio in Gran Bretagna e Stati Uniti è la nebbia friulana in scatola

Il nuovo oggetto del desiderio in Usa e Inghilterra? Ovviamente la nebbia friulana, conservata rigorosamente all’interno di un barattolo. L’idea arriva da Ariis piccola frazione in provincia di Udine, in Friuli. Qui di nebbia ce n’è in abbondanza e viene esportata in tutto il mondo.

Il progetto, nato per scopi benefici, ha conquistato inglesi e americani, che fanno a gara per ricevere questo prezioso souvenir dall’Italia. Un barattolo costa circa 3,50 euro anche se l’offerta è libera. All’interno si trova la nebbia raccolta durante le notti di luna piena nella settima del Solstizio di inverno.

I “cacciatori di nebbia” sono tutti dei volontari che, armati di retina, setacciano le zone in cui la nebbia è più pura, per conservarla all’interno dei preziosi barattoli che arrivano in tutto il mondo. In punti di raccolta sono in tutto 14 e si trovano lungo il fiume Stella. L’iniziativa ha come scopo quello di raccogliere fondi per restaurare la piccola chiesa del paesino ed è stata inaugurata da Consuelo Bervilacqua e Fernando Gallici, proprietari del Kyrie Eleison Bar.

La nebbia viene raccolta con la retina, in seguito viene benedetta dal parroco di Ariis e inscatolata utilizzando una macchina che è stata ideata dagli stessi volontari. I barattoli di latta vengono poi venduti online, arrivando in ogni angolo del mondo. Ogni anno ne vengono vendute oltre un migliaio, non solo in Italia, ma anche in Gran Bretagna e negli Stati Uniti.

Dentro il barattolo non c’è solamente la nebbia, ma anche una mappa con il punto in cui è stata raccolta e un libro che racconta il territorio friulano. L’ultima novità riguarda un’edizione speciale dei barattoli che trae ispirazione dalla storia di Romeo e Giulietta. A poca distanza da Ariis infatti si trovano i luoghi in cui visse Lucia Savorgnan, la nobile innamorata di suo cugino Luigi Da Porto, che ispirò Shakeasperare nella stesura di “Giulietta e Romeo”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti